venerdì 7 agosto 2020, Aggiornato alle 22:40
Home > BARONIA > Posada: primario gastroenterologo travolto e ucciso da un’auto

Posada: primario gastroenterologo travolto e ucciso da un’auto

Le ambulanze del 118 (foto Cronache Nuoresi)
Le ambulanze del 118 (foto Cronache Nuoresi)

L’auto killer era condotta da un pensionato

Serafino Recchia, famoso gastroenterologo torinese di 65 anni, da qualche giorno in vacanza in Sardegna, è stato investito e ucciso da un’auto intorno alla mezzanotte di ieri nella borgata marina di San Giovanni di Posada.

L’uomo, secondo una prima ricostruzione, stava passeggiando in una strada buia quando è stato travolto e ucciso da un’auto.

Trasportato con un’ambulanza del 118 all’ospedale San Francesco di Nuoro, il medico torinese è morto durante la notte in seguito alle gravi ferite riportate.

Sul posto le forze dell’Ordine che stanno cercando di ricostruire l’esatta a dinamica dell’incidente.

La vittima era il primario del reparto di Gastroenterologia dell’ospedale San Giovanni Bosco di Torino, Serafino Recchia, 65 anni; l’uomo era uscito insieme alla moglie per una passeggiata lungo la strada comunale che collega la borgata marina a Posada. L’investitore, fermatosi immediatamente per prestare i primi soccorsi, è un pensionato residente a Cagliari, che non si sarebbe accorto della presenza del pedone lungo la strada.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

error: Content is protected !!