Orosei unico comune italiano a far parte ufficialmente dell’Earth-Day 2022

Sonia

Orosei unico comune italiano a far parte ufficialmente dell’Earth-Day 2022

sabato 23 Aprile 2022 - 11:19
Orosei unico comune italiano a far parte ufficialmente dell’Earth-Day 2022

Manifestazione a Orosei

A Orosei si  è celebrato Earth-Day 2022. La  festa della Terra è stata vissuta dagli studenti delle scuole dell’Infanzia G. Muggianu, Elementari e Medie cittadine in collaborazione con l’assessorato Ambiente, Istruzione e Politiche Giovanili comunale, l’Agenzia Regionale Forestas e con la fattiva collaborazione del personale dipendente della Cooperativa  Irde Nostru, che ha in capo la manutenzione del verde pubblico.

L’Iniziativa ha permesso la piantumazione di alcune Palme Sarde e di macchia mediterranea  all’ingresso della scuole elementari, di alcune piante di macchia mediterranea e all’interno del comprensorio scolastico si è realizzato un impianto ex novo di irrigazione a goccia. Mentre  gli studenti delle medie, hanno provveduto alla pulizia dei rifiuti presenti nel cortile del loro caseggiato e hanno organizzato un mercatino dello scambio di piante nella piazza Marsciano.

I Bambini dell’infanzia hanno realizzato dei lavori che sono stati esposti nel cortile dell’asilo.

«Mi preme ringraziare i vari insegnanti di tutti i plessi scolastici, ma con un distinguo particolare al professore Stefano Spanu, alla maestra Giovanna Vardeu, alla maestra Simonetta Atzori e a maestra Pierpaola Carta» dice l’assessore all’Ambiente e Verde Pubblico Giacono Masala: «A proffesor Spanu va anche il merito di aver provveduto ad iscrivere il nostro comune presso Eart-Day Italia 2022, rendendolo unico comune in Sardegna ad aver partecipato ufficialmente all’evento, e facendo si che il nostro evento abbia una visione non solo nazionale ma mondiale».

«È doveroso ringraziare i dipendenti presenti dell’Agenzia Forestas, che a diversi livelli hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione,  Ma anche qui occorre fare un distinguo e ringraziare il direttore Salvatore Mele, per la disponibilità dimostrata e il Capo Cantiere locale Toto Mula, per averci donato le palme. Ringrazio i volontari intervenuti Giovanni e Giampiero. Ringrazio, infine, i sempre presenti dipendenti della Coopetativa Irde Nostru gestita da  Cinzia Nieddu »

Sostieni l'informazione libera e indipendente di Cronache Nuoresi

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta