domenica 21 luglio 2019, Aggiornato alle 18:02
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Strisce blu: mai più multe in caso di mancato rinnovo della sosta

Strisce blu: mai più multe in caso di mancato rinnovo della sosta

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.
Antonio Arghittu
Antonio Arghittu
Antonio Arghittu

Antonio Arghittu

La proposta del giovane consigliere del PD Antonio Arghittu

Rivoluzione a Nuoro; d’ ora in avanti, nel territorio comunale, i cittadini che sostano nei parcheggi a pagamento contrassegnati dalle strisce blu non dovranno più incorrere in sanzioni nel caso di mancato rinnovo della sosta.

Ad affermarlo è il Consigliere comunale del Pd Antonio Arghittu, il quale, – facendosi portavoce delle istanze di numerosi cittadini, vittime di sanzioni ingiuste per semplici ritardi nel rinnovo della sosta sulle strisce blu,- presenterà un ordine del giorno che prevede la sospensione totale delle contravvenzioni, la non irrogazione delle medesime e/o comunque la non tassazione della sosta in eccedenza rispetto all’orario fissato nel contrassegno.

 I motivi che inducono la presa di posizione del giovane consigliere del Pd sono da rinvenirsi nei pareri espressi dal Ministero Infrastrutture e Trasporti (MIT), il quale, nella nota del 22 marzo 2010 sostiene che “la sosta che si prolunga oltre l’orario di competenza non configurerebbe una violazione del codice della strada ma prefigurerebbe una eventuale“inadempienza contrattuale”; di questo avviso è anche il parere emesso dal M.I.T del luglio 2011.

La questione è stata affrontata in sede parlamentare nella seduta della IX Commissione Trasporti del 13 marzo 2014 nella quale si è chiesto al Governo di dare risposte certe ai cittadini.

In risposta all’interrogazione il M.I.T chiarisce definitivamente che la sosta oltre il limite di competenza non configura violazione del Codice della strada, e di conseguenza, le eventuali sanzioni irrogate ai cittadini, che non provvedono a rinnovare la sosta scaduta, sono da ritenersi illegittime.

Viste le nuove disposizioni in materia, il Consigliere Arghittu, a difesa dei diritti della cittadinanza Nuorese,- che lamenta il verificarsi di numerose sanzioni per la sosta oltre il limite orario fissato dal contrassegno,- proporrà al Consiglio Comunale di Nuoro, considerato – “l’interesse pubblico generale ad impedire l’adozione di un ulteriore forma di tassazione indiretta del cittadino con cui poter bilanciare i mancati trasferimenti Statali e regionali” -di impegnare il Sindaco di Nuoro ad adottare tutte le determinazioni necessarie affinchè, in tempi brevi, non vengano più irrogate le menzionate sanzioni a carico dei cittadini Nuoresi.

© Tutti i diritti riservati

 

 

Lascia un commento