Bono. Sempre gravi le condizioni del 15enne: interrogati i 4 minorenni

Sonia

Bono. Sempre gravi le condizioni del 15enne: interrogati i 4 minorenni

lunedì 22 Novembre 2021 - 17:55
Bono. Sempre gravi le condizioni del 15enne: interrogati i 4 minorenni

L'auto dopo l'incidente a Bono

Sono sempre gravi  le condizioni del ragazzino di 14 anni di Bono  rimasto ferito  nell’incidente causato da un suo coetaneo alla guida dell’auto sottratta al padre la notte tra venerdì e sabato scorsi (APPROFONDISCI).

Il giovane, trasportato al San Francesco di Nuoro in codice rosso successivamente è stato sottoposto a un intervento chirurgico per ridurre un ematoma alla testa e si trova tuttora ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale San Francesco di Nuoro, dove i medici lo tengono precauzionalmente in coma farmacologico.

Intanto proseguono le indagini su quanto accaduto, e nel pomeriggio i carabinieri della Compagnia di Bono interrogheranno ancora una volta i quattro amici del ferito che si trovavano in auto con lui.

Il quindicenne che era alla guida della Volkswagen sottratta di nascosto al padre, è quello che rischia l’incriminazione più pesante. Dopo che l’auto si è ribaltata per l’alta velocità e si è schiantata contro un muro, i quattro rimasti praticamente illesi si sono dileguati lasciando esanime nella vettura il loro amico, e per questo si configura il reato di omissione di soccorso.

Il ragazzo che era al volante dovrà rispondere anche di furto e di guida in stato di ebrezza, essendo risultato positivo all’alcol test. L’inchiesta è coordinata dalla Procura dei minorenni di Sassari, alla quale i carabinieri hanno inoltrato una dettagliata ricostruzione dei fatti, così come emersi fino a oggi.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta