Le scuole di Siniscola celebrano assieme al CEAS la giornata mondiale dell’Ambiente

Sonia

Le scuole di Siniscola celebrano assieme al CEAS la giornata mondiale dell’Ambiente

venerdì 04 Giugno 2021 - 12:02
Le scuole di Siniscola celebrano assieme al CEAS la giornata mondiale dell’Ambiente

Siniscola

Sabato 5 giugno le terze classi della Scuola Secondaria di I grado dell’IC n. 1 di Siniscola celebreranno la Giornata Mondiale dell’Ambiente con una mattinata dedicata alla natura e alla sua tutela, all’interno di un ampio programma che toccherà diverse tematiche come la biodiversità, gli incendi boschivi e il dissesto idrogeologico. L’incontro didattico s’innesta con le attività del progetto “Pomona” del CEAS Montalbo e del Comune di Lodè, finanziato dal “Bando per la realizzazione di progetti di educazione all’ambiente da parte dei CEAS non accreditati” dell’Assessorato della Difesa dell’Ambiente della Regione Autonoma della Sardegna.

La mattinata si aprirà con la proiezione del documentario “Il bosco e l’incendio” che tocca tematiche quali l’ecosistema foresta, i danni che derivano dai fuochi e la macchina organizzativa di prevenzione e lotta agli incendi boschivi.

Seguiranno poi gli interventi del personale del CEAS Montalbo Lodè, che illustrerà le interconnessioni tra biodiversità, incendi boschivi e cambiamenti climatici e di quello del Ceas Santa Lucia di Siniscola, che esporrà ai ragazzi l’importanza di alcune peculiarità territoriali legate alla biodiversità agroalimentare come sa pompia, la bellezza della varietà del paesaggio siniscolese che si muove tra mare, fiumi e montagna e i danni causati dal dissesto idrogeologico.

Sulle attività in programma la Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo Antonella Piredda afferma: “Il tema di questa edizione della Giornata Mondiale dell’Ambiente 2021 è il Ripristino degli Ecosistemi. Si tratta di un momento importante di riflessione e consapevolezza per tutti, ma in particolare per chi si occupa di educare i giovani a vivere in modo più sostenibile e rispettoso degli ecosistemi. Abbiamo tutti il dovere di fare pace con la natura se vogliamo salvare il nostro pianeta e far intravedere un futuro possibile alle nuove generazioni”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta