venerdì 7 agosto 2020, Aggiornato alle 19:27
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Nuoro. Comunali, Pittalis F.I. : “Prevosto va alla guerra, ma sarebbe meglio parlarsi e confrontarsi”

Nuoro. Comunali, Pittalis F.I. : “Prevosto va alla guerra, ma sarebbe meglio parlarsi e confrontarsi”

L'on. Pietro Pittalis (foto S.Novellu)
In capogruppo di Forza Italia Pietro Pittalis (foto S.Novellu)

«Leggo le dichiarazioni dell’aspirante sindaco di Nuoro Carlo Prevosto per il Centrosinistra e rimango subito atterrito, deluso, con una sensazione di fastidio per quelle parole pronunciate che sanno di vetero politica, di antichi schemi, di nemici ovunque e dappertutto. A volte necessari e da inventare per esistere», scrive in una nota il deputato di Forza Italia Pietro Pittalis che da Roma segue da vicino e con particolare interesse il dibattito politico nuorese in vista del rinnovo del consiglio comunale cittadino.

«Prevosto dice che il centro destra è il nemico da combattere. Io gli suggerirei una maggiore pacatezza e toni più misurati. Il suo non è di sicuro un buon inizio. Il suo linguaggio “nemici”, “combattere”, è desueto e profondamente anacronistico. Dispiace che anziché sottolineare i valori del dialogo e del confronto si soffermi su una dialettica da scontro bellico. Su via si rilassi, nessuno vuole andare in guerra tantomeno affrontare quello che definisce nemico con assalti all’arma bianca», incalza Pittalis, «cerchiamo invece di valorizzare il ruolo delle parole fondamentali per un sano confronto civile e democratico. I veri cambiamenti si hanno anche partendo dal dizionario, l’italiano è una lingua bellissima e variegata.

Carlo Prevosto attinga dunque altri e più consoni termini lasciando stare il linguaggio bellico, decisamente inappropriato per una sfida da intraprendere invece su programmi e contenuti con spirito leale e sportivo».

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

error: Content is protected !!