domenica 27 settembre 2020, Aggiornato alle 21:44
Home > DALL'ITALIA E DAL MONDO > Conte alla Camera: “prestiti alle imprese nel giro di 24 ore”, l’Opposizione lo deride

Conte alla Camera: “prestiti alle imprese nel giro di 24 ore”, l’Opposizione lo deride

 

«Le imprese hanno avuto prestiti nel giro di 24 ore» lo riferisce Giuseppe Conte durante l’informativa sul Covd 19 per la gestione della fase 2, alla Camera.

Una frase che fa scatenare l’Opposizione  che inizia a rumoreggiare e deride il premier che poi corregge il tiro e aggiunge: «no mi sfugge la gravità di questa crisi fatta anche da gesti forti come la consegna delle chiavi da parte dei piccoli imprenditori. È una prova molto dura dalla quale ci rialzeremo in fretta se ognuno farà la propria parte».

«Il Sostegno non è un obiettivo incompatibili con quello del rilancio» dice il premier , introducendo un’ampia illustrazione del decreto rilancio.

Conte sottolinea «la procedura semplificata» per la Cassa integrazione, ringrazia il ministro Catalfo per l’introduzione del reddito di emergenza e cita la norma «introdotta dal ministro Bellanova» sulle regolarizzazioni degli stagionali. «Abbiamo posto le basi per la ripresa», spiega ancora.

Poi Il premier parla di semplificazione della burocrazia necessaria per mettere il primo tassello della rinascita: «il compito della politica tutta è quello di fare una drastica semplificazione burocratica. A tal proposito stiamo lavorando a un dl che introdurrà molti elementi di novità per offrire all’Italia uno shock, in particolare sul tema delle infrastrutture»

Nel decreto ci sarà «un iter semplificato su un elenco di opere strategiche con poteri derogatori ma senza che ciò faccia venir meno i controlli più rigorosi che assicurino piena trasparenza ed evitino infiltrazioni mafiose».

Le riforme legate alla semplificazione e all’innovazione «sono attese in Italia da anni e ci aiuteranno a rendere il Paese più attrattivo e dovranno accompagnarsi alla riforma dei tempi della giustizia civile e penale»

 

Lascia un commento

error:
× CONTATTACI