lunedì 10 agosto 2020, Aggiornato alle 16:54
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Saiu (Lega). “Dalla Regione un milione e mezzo di euro per l’anfiteatro di Nuoro”

Saiu (Lega). “Dalla Regione un milione e mezzo di euro per l’anfiteatro di Nuoro”

Nuoro, panoramica dell'Anfiteatro (foto S.Novellu)
Nuoro, panoramica dell'Anfiteatro (foto S.Novellu)

Dopo anni di incuria e trascuratezza l’anfiteatro di Nuoro, teatro un tempo di tanti concerti storici tra i quali quello di Fabrizio De Andrè e Francesco De Gregori,  verrà ripristinato. La notizia arriva dal consigliere regionale della Lega  e presidente della Commissione Autonomia Pierluigi Saiu.

Il consigliere regionale Pierluigi Saiu (foto S.Novellu)

Il consigliere regionale Pierluigi Saiu (foto S.Novellu)

«La Regione ha stanziato, a favore del Comune di Nuoro, un milione e mezzo di euro per gli interventi di consolidamento necessari a mettere in sicurezza l’anfiteatro, in aggiunta a quelli precedenti» (APPROFONDISCI).

«È stata fatta una verifica sullo stato di attuazione delle opere finanziate con il mutuo infrastrutture – ha spiegato Saiu – e si è, quindi, proceduto alla seconda rimodulazione delle risorse. La Giunta, in altre parole, ha deciso di spostare risorse su interventi che riguardino il completamento di opere incompiute e in corso di realizzazione, oltre che opere cantierabili ed emergenziali. Ho più volte segnalato, già da consigliere comunale di opposizione, – ha sottolineato Saiu – la necessità di intervenire per mettere in sicurezza la struttura».

La Giunta regionale ha stanziato quasi cinque milioni di euro per la realizzazione e il completamento di opere pubbliche in provincia di Nuoro. Altri finanziamenti riguardano 1.350.000 a favore del Comune di Siniscola per il completamento della strada di accesso al litorale urbano e 400.000 alla provincia di Nuoro per il completamento della tangenziale ovest nord ovest di Orosei. Al Comune di Oliena sono stati assegnati 370.000 euro per il completamento dell’area del campo sportivo comunale, mentre al comune di Gavoi sono invece stati attribuiti 360.000 euro per il completamento e la riqualificazione del campeggio comunale in località lago di Gusana. Al comune di Orani sono stati assegnati 350.000 euro per la messa in sicurezza della “Casa Meloni”. Un finanziamento importante, pari a 450.000 euro, è stato assegnato al Comune di Onanì per il secondo lotto della ricostruzione e dell’adeguamento del sistema di raccolta delle acque bianche. 100.000 euro al Comune di Sindia per il completamento dell’immobile da destinare alla caserma dei carabinieri”.

«Sono soldi vincolati che non possono avere altra destinazione. Risorse rimodulate all’interno degli stanziati programmati per opere pubbliche e che possono essere spesi solo per quello» conclude Saiu che ringrazia l’assessore regionale ai Lavori pubblici Roberto Frongia e la Giunta Solinas per l’impegno profuso.

o

Lascia un commento

error: Content is protected !!