mercoledì 13 novembre 2019, Aggiornato alle 12:50
Home > APPUNTAMENTI > Lollove apre le sue porte ai visitatori e dona agli ospiti paesaggi unici e incantevoli

Lollove apre le sue porte ai visitatori e dona agli ospiti paesaggi unici e incantevoli

Uno dei bus navetta per Lollove
Bus Navetta per Lollove (f. F. Becchere)

Domenica assoluto protagonista sarà il Filindeu

L’Amministrazione Comunale di Nuoro, nell’ambito della manifestazione Autunno in Barbagia, organizza l’evento “Lollove – La storia del borgo tra mito e leggenda” che avrà luogo sabato 12 e domenica 13 novembre. Lollove apre le sue porte ai visitatori e dona agli ospiti paesaggi unici e incantevoli.

Una due giorni in cui regna sovrana la manifattura degli abili artigiani del luogo i cui le degustazioni dei prodotti locali sono mirate alla riscoperta di antichi sapori, grazie alle abili mani delle donne e degli uomini del borgo. Competente e virtuoso, come sempre, il contributo e il supporto della Pro Loco di Nuoro.

Il villaggio, tanto caro a Grazia Deledda e Sebastiano Satta, rivive per due giorni grazie alla presenza di un intreccio culturale tra storia e leggenda che tanto affascina i visitatori e che rende unico il paese.

Nel programma, oltre alla possibilità di visitare la casa-museo “Efisio Chessa” e l’interno dell’antica chiesa parrocchiale, sarà possibile assistere al lavoro degli artigiani nelle caratteristiche case locali.

Questa edizione è caratterizzata da un programma variegato: nella mattinata di domenica alle ore 11:30, dopo l’inaugurazione e l’apertura delle corti, si terrà una cerimonia con l’assegnazione del premio “Per Amore di una città”, istituito dalla Pro Loco, mira a consegnare un degno riconoscimento ad un personaggio nuorese che si è particolarmente distinto nel campo della letteratura e della scienza.

Domenica, invece, assoluto protagonista sarà il Filindeu, attraverso l’organizzazione di una dimostrazione pubblica relativa alle varie fasi della preparazione della pietanza nuorese per eccellenza con degustazione finale.

Di particolare interesse e pregio le mostre fotografiche dedicate ai “Paesaggi di Lollove” tra mito e leggenda, “Immagini” a cura del noto fotografo naturalista Domenico Ruiu e infine una mostra sulla flora e la fauna del territorio circostante.

Molto attiva in questi giorni la campagna sui social con i lollovesi assoluti protagonisti attraverso il racconto, storie e aneddoti di vita quotidiana di un paese che ha avuto un ruolo storico importante nel passato e che oggi è popolato esclusivamente da poche decine di residenti.

Il servizio Verde Pubblico in questi giorni ha provveduto ad effettuare una pulizia straordinaria di tutta la frazione donando al borgo ordine e bellezza.ù

Consulta gli orari del bus navetta Orari navette Lollove per Cortes 2019

Lascia un commento