lunedì 14 ottobre 2019, Aggiornato alle 11:36
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > 520mila euro salvi per il campo sportivo di Sa ‘e Sulis grazie al consigliere Siotto

520mila euro salvi per il campo sportivo di Sa ‘e Sulis grazie al consigliere Siotto

I sardisti passati oggi all'opposizione (foto Cronache Nuoresi)
Graziano Siotto (foto Cronache Nuoresi)

 

Sembrava passare liscia l’approvazione di una deliberazione errata dal punto di vista formale e sostanziale ed inerente il progetto per l’adeguamento alle norme CONI e antincendio e PAI del campo comunale sportivo di Sa ‘e Sulis.

“Sos contos non torrana!”, “I conti non tornano!”, ha esordito il consigliere sardista Graziano Siotto spiegando agli Assessori e al Consiglio come il conto economico della delibera in discussione non fosse congruo né corrispondente su più punti. Non erano previste nel deliberato le somme per le espropriazioni di un’area vicina, i capitoli di bilancio erano differenti rispetto agli originari e, soprattutto, gli impegni di spesa a copertura del progetto non ritornavano al centesimo.

Tutta una serie di punti sollevati dal consigliere Graziano Siotto, confermati anche dal Segretario Generale Bissiri e dalla Responsabile del Procedimento dottoressa Manca.

Mentre dall’opposizione si levavano pertanto dubbi sulla delibera e promesse di abbandonare l’aula, è intervenuto nuovamente il consigliere sardista: “Chiedo che, a norma di regolamento, si possa sospendere la seduta consentendo al Consiglio tutto di fare un maxi emendamento correttivo e salvare così il finanziamento allo sport nuorese”.

Nessuna opposizione alla richiesta e il Consiglio tutto ritorna in aula dopo venti minuti con l’emendamento correttivo del consigliere Siotto che incassa il voto favorevole e unanime di tutto il Consiglio Comunale, salvando così 520 mila euro di finanziamento e lavori per il quartiere e lo sport a Nuoro.

Lascia un commento