martedì 20 ottobre 2020, Aggiornato alle 11:12
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Preso l’aggressore del giovane finito in ospedale dopo un pugno: è l’addetto alla sicurezza del locale

Preso l’aggressore del giovane finito in ospedale dopo un pugno: è l’addetto alla sicurezza del locale

Carabinieri nei pressi di una discoteca
Carabinieri nei pressi di una discoteca

 

A seguito di serrate indagini, favorite dalle telecamere di videosorveglianza e da alcune testimonianza, i militari della stazione Carabinieri di Tortolì sono riusciti ad individuare l’aggressore di L.B, il giovane di Girasole che era stato colpito da un violento pugno al volto che lo ha costretto ad un delicato intervento chirurgico per ridurre le conseguenze dell’ematoma celebrale (APPROFONDISCI).

L’aggressore, 21 enne, originario del sassarese, addetto alla sicurezza del locale, è stato deferito alla Procura di Lanusei per lesioni aggravate. Ancora in fase di accertamento il movente del gesto. Intanto migliorano le condizioni del ferito che ha, da poco, riaperto gli occhi.

Lascia un commento

error:
× CONTATTACI