martedì 7 luglio 2020, Aggiornato alle 8:51
Home > BARONIA > Incontro fra il consigliere regionale Saiu e i sindaci dell’alta Baronia per fare la conta dei danni dopo l’incendio

Incontro fra il consigliere regionale Saiu e i sindaci dell’alta Baronia per fare la conta dei danni dopo l’incendio

L'antincendio doma le fiamme nei pressi di Siniscola
L'antincendio impegnato nel domare l'incendio

 

Vertice nella mattinata di oggi fra il consigliere regionale della Lega e Presidente Commissione Autonomia e Riforme e i sindaci di Torpè e Siniscola per fare un bilancio sulla situazione territoriale  sui danni causati dagli incendi di sabato.

Il consigliere Pierluigi Saiu (foto S.Novellu)

Il consigliere regionale Pierluigi Saiu (foto S.Novellu)

«A Torpè il fuoco ha bruciato circa 90 ettari di terreni adibiti a pascolo nella zona di Santu Martine. Dal sindaco Omar Cabras è arrivata la conferma del lavoro prezioso della Protezione Civile e della Compagnia Barracellare, ma anche la richiesta di avere più mezzi antincendio e soprattutto mezzi moderni, capaci di far fronte a una piaga con cui spesso, purtroppo, si ha a che fare nel periodo estivo.  Stesse necessità sono state avanzate  sindaco di Siniscola Gianluigi Farris. Anche qui la difesa del territorio è affidata alla Compagnia Barracellare e alla costituenda Protezione Civile. Gli incendi, che hanno colpito le aree limitrofe alla zona industriale e la zona di Oreo, hanno richiesto l’intervento di un canadair e di due elicotteri. Il territorio del comune di Siniscola è molto esteso e richiede un controllo costante. Riferirò all’assessore all’ambiente Gianni Lampis il contenuto di questi incontri, così da aggiornarlo relativamente alle richieste che arrivano dai sindaci e mettere in campo le azioni necessarie».

© Tutti i diritti riservati

 

Lascia un commento

error: Content is protected !!