martedì 16 luglio 2019, Aggiornato alle 16:01
Home > APPUNTAMENTI > Bortigali. Il 29 giugno terza tappa di “Freemmos – Liberi di restare”

Bortigali. Il 29 giugno terza tappa di “Freemmos – Liberi di restare”

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.

 

La terza tappa del 2019 di “Freemmos – Liberi di restare”, sì terrà a Bortigali sabato 29 giugno.

Il progetto ideato dalla Fondazione Maria Carta per promuovere il riscatto delle piccole comunità della Sardegna avrà luogo per il secondo anno consecutivo nel centro del Marghine.

L’amministrazione comunale, le associazioni e i comitati sono al lavoro per offrire ai visitatori quanto di meglio Bortigali è in grado di esprimere.

Si partirà la mattina alle 10 con un breve intervento musicale affidato alla locale corale polifonica. Dopo i saluti del sindaco Francesco Caggiari e di Leonardo Marras, presìdente della Fondazione Maria Carta, sì proseguirà con il dibattito per promuovere il ripopolamento dei piccoli comuni, animato dallo stesso Marras e dalla sociologa Ornella Porcu, che vedrà la partecipazione di Roberto Rubino, coordinatore del comitato tecnico scientifico Consorzio Metodo Nobile, nonché presidente della Fondazione Nazionale per la tutela e valorizzazione dei formaggi sotto il cielo; Sergio Sulas, imprenditore agricolo, presidente della Fondazione di partecipazione GAL Marghine e del citato Consorzio Metodo Nobile; Pierpaolo Milia, amministratore delegato Profenda s.r.l., azienda leader che opera nel campo delle produzioni di mangimi per il settore zootecnico e prodotti chimici per l’agricoltura, comproprietario del Gruppo Milia, tra i marchi più noti nel settore della lavorazione delle carni.

Ci sarà spazio, a seguire, per raccogliere la testimonianza di un altro bortigalese doc., Luca Mulas, affermato e apprezzato fabbro di terza generazione.

La suggestiva piazzetta antistante la chiesa parrocchiale ospiterà, a partire dal pomeriggio, l’esibizione di vari artisti che riusciranno sicuramente a soddisfare i più svariati gusti musicali. L’apertura sarà affidata al gruppo minifolk di Bortigali con Antonio Idili all’organetto. Seguiranno gli interventi di Antonio Moro, Andrea Desole, Beppe Dettori, Bertas, Creuza de Mà, Costa
Ovest, Double Dose, Denise Fatma Gueye, Mariano Melis, Niera, Tenore Santu Padre di Bortigali, Tressardi.

Condurrà la serata Umberto Graziano.

Lascia un commento