mercoledì 21 agosto 2019, Aggiornato alle 22:33
Home > BARONIA > Lodè. Senza nido: cinque piccoli rapaci salvati e soccorsi

Lodè. Senza nido: cinque piccoli rapaci salvati e soccorsi

La buona notizia è che i cinque piccoli  rapaci di gheppio  soccorsi nel parco di Tepilora dai volontari dell’associazione La Fenice Onlus, in collaborazione con alcuni esponenti dell’Amministrazione Comunale e il Corpo Forestale, stanno bene.

È successo ieri a Lodè, dove Gianluigi Todde, presidente dell’associazione, ha trovato prima un piccolo, sicuramente caduto da un nido. Una volta accertato che il pullo stesse in buone condizioni, è stata allertata subito la stazione del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale di Lula, con a capo il Comandante Melchiorre Pala. L’intervento degli agenti forestali, gli Assistenti Capo Curreli Francesco e Maricosu Giuseppe, coadiuvati dal personale de La Fenice Onlus, dal Vigile Urbano Lucio Canu e dal dipendente comunale Fabio Nanu, ha portato al rinvenimento del nido pressoché distrutto, scoprendo inoltre la presenza di altri 4 piccoli, che sono stati poi messi in sicurezza dagli agenti forestali.

«Sono felice. E vorrei che i ragazzi capissero il valore ed il rispetto che meritano anche questi esserini preziosi che sono un indice di buona vivibilità del nostro ambiente» queste sono state le parole del presidente Todde dell’associazione che opera dal 2015 tra Lodè, Torpè e Posada e del cui servizio usufruisce anche Siniscola e Mamone.

Lascia un commento