sabato 4 luglio 2020, Aggiornato alle 20:38
Home > APPUNTAMENTI > “Nuoresità ad Alghero”. La città catalana sostiene la candidatura di Nuoro a capitale della cultura 2020.

“Nuoresità ad Alghero”. La città catalana sostiene la candidatura di Nuoro a capitale della cultura 2020.

Nuoresità ad Alghero, si chiama così l’evento organizzato dai comuni di Nuoro e Alghero per sostenere la candidatura di Nuoro a capitale italiana della Cultura 2020.

Tradizioni, letteratura, musica e canti del capoluogo barbaricino animeranno la città algherese il 16 e il 17 dicembre. L’obiettivo è quello di portare sulla costa occidentale della Sardegna un pezzo della Barbagia. Alghero e Nuoro si incontrano nel segno dell’ospitalità e della festa, accomunate dalla decisone di investire sulla cultura come cardine del proprio sviluppo. Alghero, infatti, che si era candidata come capitale italiana della Cultura 2018, condivide ora lo spirito della candidatura 2020 del capoluogo barbaricino tifando per la città.

La città di Nuoro e i centri di Oliena, Fonni, Lula, Orune, Orosei e Galtellì, attraverso i cori polifonici, il canto a cuncordu e a tenore, i gruppi di ballo tradizionale, i cibi del tempo, i manufatti dell’artigianato artistico, svilupperanno un percorso conoscitivo dedicato alle espressioni più significative della Provincia. Protagonisti dell’evento saranno i cori polifonici, il canto a cuncordu e a tenore, i gruppi di ballo tradizionale, i cibi del tempo, i manufatti dell’artigianato artistico. A novant’anni dall’evento, l’iniziativa permetterà di ricordare anche il Nobel per la letteratura di Grazia Deledda, ancora oggi unica scrittrice italiana ad avere ottenuto il prestigioso riconoscimento.  

© Tutti i diritti riservati

 

Lascia un commento

error: Content is protected !!