venerdì 14 agosto 2020, Aggiornato alle 13:04
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > ASSL di Tortolì: «il Labrador non ha aggredito il bambino ma si è trattato di un incidente»

ASSL di Tortolì: «il Labrador non ha aggredito il bambino ma si è trattato di un incidente»

Il porticciolo di Arbatax (foto S.Novellu)
carabinieri

 

«In merito al ferimento di un bambino a Tortolì nel quale è stato coinvolto un cane di razza Labrador (APPROFONDISCI), la Direzione ASSL di Tortolì intende tranquillizzare i cittadini evitando allarmismi ingiustificati, precisando che, in base alle verifiche fatte dai Servizi veterinari competenti, non si sarebbe trattato di un’aggressione ma di un incidente».

«Il fatto si sarebbe verificato a bordo di un imbarcazione, nella quale erano presenti più persone, ormeggiata al molo».

«il cane voltandosi avrebbe urtato involontariamente il piccolo con il muso, ferendolo in maniera lieve al volto. A questo proposito si fa presente che sono state avviate tutte le procedure di legge, compresa una verifica comportamentale dell’animale da cui è emerso che si tratta di un cane docile, non pericoloso e adeguatamente seguito dai proprietari. In base alla normativa nazionale sulle lesioni provocate da animali domestici si è provveduto all’isolamento del labrador per dieci giorni, anche se, alla luce  di quanto affermato dai  testimoni presenti, non c’è stato alcun morso.

 

Lascia un commento

error: