“Deledda’s Revolution” fa sold out a Nuoro ed emoziona il pubblico

Sonia

“Deledda’s Revolution” fa sold out a Nuoro ed emoziona il pubblico

martedì 22 Novembre 2022 - 12:27
“Deledda’s Revolution” fa sold out a Nuoro ed emoziona il pubblico

La rappresentazione dedicata alla Tragedia di Tiana in quanto Luca Pala ha origini Tianesi da parte di Madre

” Deledda’s Revolution: Grazia e Santus, due fratelli, due destini”  rappresentato sabato 18 novembre alla Biblioteca Sebastiano Satta fa sold out ed emoziona il pubblico.

Bravo l’attore  Luca Pala, nuorese doc e per la prima volta sul palco  con la controversa figura di Santus, fratello della celebre Grazia, brava l’attrice Valeria Bertani che interpreta Grazia Deledda e bravi coloro che hanno realizzato l’opera : Antonio Mocciola (curatore testi) e  Diego Galdi regista.

La rappresentazione arriva a Nuoro dopo  i successi riscossi a Milano e Roma; la storia basata esclusivamente sull’interpretazione dei due attori con nessuna coreografia scenica se non due sedie coinvolge il pubblico poiché si scava in aspetti inediti di una vicenda letteraria e umana troppo poco conosciuta, che emoziona e sorprende, nella sua lampante modernità.

La rivoluzione dei Deledda è quella di Grazia, riuscita. Quella di Santus, fallita. Destino opposto per due fratelli anomali, nati in una Sardegna ottocentesca e lontanissima da tutto. Lei, divorata dal sacro fuoco dell’arte e dell’ambizione, donna osteggiata da tutti ma capace di arrivare sul tetto del mondo, contro ogni pronostico. Lui, primogenito e coccolato da tutti, ma vinto dall’alcolismo e da un amore – scandaloso -non ricambiato, e al cui fallimento non resiste.

Entrambi accomunati dalla stessa ferita. Ferita reale, fisica, bruciante. Lui sul braccio, lei sulla guancia. Avranno il tempo di accettarla, ma non di guarirla.

Alla fine dell’interpretazione gli attori e il regista hanno voluto dedicare un pensiero alla tragedia di Tiana avvenuta due settimane fa  in quanto Luca Pala ha origini di Tiana da parte di madre. L’attore infatti pochi giorni  prima dell’esplosione e del crollo della villetta  aveva ricevuto grandi complimenti da parte di Eugenia Madeddu sopravvisuta al crollo,  grande esperta deleddiana  e madre di Marilena Ibba (APPROFONDISCI)

Sostieni l'informazione libera e indipendente di Cronache Nuoresi

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta