Malore per l’ex fedelissimo di Putin in vacanza in Costa Smeralda: si teme l’avvelenamento

Sonia

Malore per l’ex fedelissimo di Putin in vacanza in Costa Smeralda: si teme l’avvelenamento

lunedì 01 Agosto 2022 - 11:48
Malore per l’ex fedelissimo di Putin in vacanza in Costa Smeralda: si teme l’avvelenamento

Putine

Anatolij Chubais, l’ex fedelissimo di Putin, mentre si trovava  in vacanza in un resort della Costa Smeralda è stato colto da un malore.

L’uomo, che è stato per anni braccio destro del presidente russo ma che dopo la sua contrarietà alla guerra in Ucraina ha lasciato Mosca, è finito al Pronto soccorso di un ospedale sardo dove è stato ricoverato ma non è in pericolo di vita. Lo scrive il quotidiano La Repubblica, il quale rivela che, dopo un primo allarme per un sospetto avvelenamento, dai primi accertamenti l’ipotesi prevalente è che possa trattarsi dei sintomi di una malattia neurologica.

“Improvvisamente – avrebbe raccontato l’uomo ai medici, secondo quanto ancora riportato dal quotidiano – ho cominciato ad avere difficoltà a muovere gambe e braccia”. Dopo il trasporto in ospedale sarebbe stata allertata la polizia che ha inviato i suoi tecnici specializzati per effettuare analisi. “Sono entrati con le tute e hanno fatto una serie di operazioni “, avrebbe detto Avdotia Smirnova, la moglie di Chubais, ad alcuni media russi. L’esito delle analisi arriverà nei prossimi giorni.

Sostieni l'informazione libera e indipendente di Cronache Nuoresi

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta