Droga e armi clandestine in Ogliastra: scattano le perquisizioni

Nuovo

Droga e armi clandestine in Ogliastra: scattano le perquisizioni

venerdì 20 Maggio 2022 - 15:03
Droga e armi clandestine in Ogliastra: scattano le perquisizioni

Scattano le perquisizioni in Ogliastra per il ritrovamento di droga e armi. Martedì scorso una task force formata da pattuglie della polizia dei commissariati di Lanusei e Tortolì e agenti forestali del nucleo N.I.P.A.F. Lanusei sotto l’egida del Procuratore Capo Biagio Mazzeo hanno attuato una serie di controlli a Arzana, Ilbono e Girasole.

 L’operazione ha consentito di denunciare, in stato di libertà, un ragazzo residente a Girasole con l’accusa di detenzione e traffico di  marijuana.

Le perquisizioni seguono lo stesso filone investigativo che nei mesi scorsi ha portato all’arresto in flagranza di due giovani di Girasole, che venivano sorpresi in possesso di sostanza stupefacente e di una pistola scacciacani marca Bruni modello 65 calibro 8 modificata.

Lo scorso luglio i due sono sono stati condannati dal tribunale di Lanusei all’obbligo di dimora nelle loro residenza rispettivamente a Girasole e Lanusei.

Sostieni l'informazione libera e indipendente di Cronache Nuoresi

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta