Frana sulla 125: Corrias (PD) al Ministro: “Subito la messa in sicurezza della strada prima che avvenga la strage”

Sonia

Frana sulla 125: Corrias (PD) al Ministro: “Subito la messa in sicurezza della strada prima che avvenga la strage”

venerdì 19 Novembre 2021 - 17:09
Frana sulla 125: Corrias (PD) al Ministro: “Subito la messa in sicurezza della strada prima che avvenga la strage”

La Frana sulla 125

Una nuova frana sulla 125 avvenuta ieri nel tratto che attraversa i territori di Baunei, Urzulei e Dorgali fa scattare una nuova preoccupazione nelle comunità e tra gli amministratori per una strage evitata solo per questioni di fortuna (APPROFONDISCI).

Il consigliere regionale del PD Salvatore Corrias ed ex sindaco di Baunei scrive una lettera al ministro delle Infrastrutture e Trasporti Enrico Giovannini e per conoscenza all’amministratore delegato dell’Anas Massimo Simonini, al governatore della Sardegna Christian Solinas e all’assessore regionale ai Trasporti Aldo Salaris.

«Vi scrivo per porre alla Vostra attenzione la necessità di intervenire con la massima urgenza, ciascuno per propria competenza, sulla strada statale 125 Orientale sarda,. Anche questa notte, infatti, al km 193, come già nel mese di ottobre del 2016, una frana di non poca entità ha invaso la sede stradale danneggiandola, impedendone la percorrenza per un periodo di tempo che, auspichiamo, non sia equivalente a quello occorso in occasione del precedente evento calamitoso. Questa strada, così esposta, vista la conformazione dei luoghi, ad eventi come quello odierno, necessita di interventi strutturali che ne consentano la percorrenza regolare. Per questo è necessario intraprendere da subito ogni azione volta a garantire la prevenzione di siffatti fenomeni, onde evitare danni alle persone e ai luoghi e affrancarli da ogni pericolo. Chiedo dunque che si affronti subito questa ennesima emergenza e che la si risolva in tempi brevi. Auspico, altresì, che si consideri l’urgenza di predisporre una grande opera di messa in sicurezza della strada statale 125, tra il km 156 e il km 202, anche a valere -mi sia consentito segnalarne la possibilità- dei fondi del PNRR.
Tanto chiedo, a vantaggio e beneficio dei territori dell’Ogliastra, del Nuorese e della Sardegna intera».

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta