The Photo Solstice, tre giorni di riflessione sulla fotografia contemporanea, volge al termine

Nuovo

The Photo Solstice, tre giorni di riflessione sulla fotografia contemporanea, volge al termine

lunedì 20 Settembre 2021 - 17:18
The Photo Solstice, tre giorni di riflessione sulla fotografia contemporanea, volge al termine

Nuoro. Olivo Barbieri all’ISRE di Nuoro per The Photo Solstice (foto S.Novellu)

L’ambiente e i paesaggi della Barbagia sono stati solo una parte del focus per i gruppi di lavoro del progetto coordinato da Marco Delogu The Photo Solstice, giunto quest’anno alla terza edizione, in cui i fotografi che hanno interagito con la gente del posto, lavorato sui ritratti, stabilito un feeling, un approccio di conoscenza che è andato oltre alle foto da scattare.

Lo sguardo attento dei giovani fotografi e dei loro esperti tutor si è posato con discrezione sulla Barbagia e ha provato a coglierne l’anima, l’essenza. Il lavoro in progress dei 15 professionisti arrivati da tutta Italia per partecipare al The Photo Solstice, l’appuntamento dedicato alla fotografia contemporanea che da venerdì ha sede a Gavoi  e Orani, oltre che a Nuoro, ma che sposta il suo focus anche in diversi centri del territorio secondo un approccio sul campo mai banale e scontato si sta rivelando denso di contenuti, confronti e approfondimenti sui tanti rivoli che scorrono nel mare magnum della fotografia.

Nuoro. The Photo Solstice 3, S.Borsato, O.Barbieri, M.Delogu (foto S.Novellu)

Nuoro. The Photo Solstice 3, S.Borsato, O.Barbieri, M.Delogu (foto S.Novellu)

Ieri, a Nuoro, si è parlato di scenografia e coreografia e di come queste due arti intersechino la fotografia e si alimentino a vicenda. L’ISRE e il MAN hanno aperto le loro porte ai professionisti per uno sguardo, oltre che sulle mostre, sulle produzioni e mission dei due musei, confermandosi due istituzioni in grado di veicolare il dibattito culturale anche con performance, spettacoli e dibattiti. L’evento clou della serata è stato l’incontro, nei giardini del Museo del Costume, con il fotografo Olivo Barbieri, che ha dialogato del proprio lavoro con Marco Delogu e Sonia Borsato (critica e docente fotografia), dagli esordi in Oriente e nell’ampio progetto sul Paesaggio italiano coordinato da Luigi Ghirri, alle riprese aeree delle città afferenti al progetto Site specific.

Al Museo Nivola di Orani, stasera si terrà un dibattito dedicato ai 15 partecipanti ai workshop in cui Vittorio Mortarotti, uno dei tre fotografi emergenti attualmente in residenza presso il Museo Nivola di Orani, dialogherà insieme a Valeria Cherchi e Paolo Ciriegia. Nella splendida cornice del Museo Nivola, insieme ai curatori Elisa Medde e Giangavino Pazzola, incontrerà i partecipanti di The Photo Solstice per approfondire i temi di trauma e isolamento che caratterizzano “Poter restare fermo”, il progetto del museo vincitore del bando Mibac “Strategia Fotografia” per la promozione della fotografia contemporanea.

S.Novellu – © Tutti i diritti riservati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta