Il cavallo sardo protagonista in Francia della Grande Semaine de l’Anglo Arabe

Nuovo

Il cavallo sardo protagonista in Francia della Grande Semaine de l’Anglo Arabe

lunedì 13 Settembre 2021 - 09:00
Il cavallo sardo protagonista in Francia della Grande Semaine de l’Anglo Arabe

Grande Semaine de l’Anglo Arabe

Ottimi risultati in Francia per la produzione ippica regionale rappresentata dalla delegazione sarda all’evento equestre internazionale Grande Semaine de l’Anglo Arabe.

Nella cittadina di Pompadour nella regione del Correze si sono svolte le prove di morfologia e salto in libertà dei puledri anglo arabi di 2 anni, che hanno visto protagonisti i cavalli provenienti dalla Sardegna. Come già in precedenti edizioni, grazie al sostegno della Regione sarda, attraverso i Servizi Ippici dell’Agenzia Agris, alcuni allevatori sardi hanno potuto partecipare all’importante rassegna internazionale con i propri puledri di razza anglo araba.

I cavalli, precedentemente selezionati nelle rassegne allevatoriali, svoltesi nel mese di luglio nella storica azienda regionale Tanca Regia (Abbasanta), sono stati preparati dai tecnici dell’Agris presso gli impianti sportivi della stessa azienda per poter partecipare all’evento francese.

Come già in precedenti edizioni della Grande Semaine, le produzioni sarde si sono fatte apprezzare dalle giurie internazionali guadagnando i vertici delle classifiche di appartenenza. Hanno partecipato all’evento 2 femmine e 2 maschi. In particolare, va sottolineato il grande successo della cavalla Diamante Foresta AA, una magnifica grigia figlia di Top Secret d’Osseau e Piraulla da Piradin, allevata da Massimiliano Boni di Burgos che ha conquistato il primo posto assoluto nella sua categoria distinguendosi sia per la morfologia che nel salto. Al terzo posto nella stessa classifica si è poi piazzata la cavalla Dafne baia AA, da Ksar Sitte e Sorellina da O’Pif d’Ivraie, di proprietà di Damiano Pischedda di Scano Montiferro.

Ottimi risultati anche per i maschi Debachis Cubone AA da Ksar Sitte e Quintamora da Oscar Dey degli eredi Bachisio Pintore di Bonorva secondo classificato tra i maschi di due anni e, infine Dondolino AA figlio anch’esso di Ksar Sitte e della fattrice Ispanica Baia da Hours After di Gavino Piu di Bonorva.

Grande soddisfazione per gli importanti riconoscimenti all’allevamento della Sardegna che confermano il valore e l’importanza delle azioni di sostegno che la Regione, attraverso Agris, sta svolgendo a favore del comparto. I cavalli sono stati presentati rispettivamente dai preparatori dell’Agris Gavino Mulas, Fabio Basoli, Salvatore Sanna e Antonello Brazzi con i quali si è complimentato per l’eccellente preparazione dei puledri, il dirigente dei Servizi ippici dell’Agenzia Raffaele Cherchi.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta