Come è il vino dell’estate 2021? Spumeggiante con Akènta e Akènta Rosé

Sonia

Come è il vino dell’estate 2021? Spumeggiante con Akènta e Akènta Rosé

sabato 31 Luglio 2021 - 09:10
Come è il vino dell’estate 2021? Spumeggiante con Akènta e Akènta Rosé

Akènta Cuvée 71 Medaglia d'Oro Concours Mondial de Bruxelles

Akènta si sta caratterizzando sempre più come lo spumante sardo, ricercato e richiesto in tutta l’isola, sia bianco che rosé. Grande curiosità anche per Akènta Cuvée 71, il primo Akènta senza bollicine

Akènta Cuvée 71 Medaglia d'Oro Concours Mondial de Bruxelles

Estate 2021: è l’estate di Akènta, lo spumante sardo della Cantina Santa Maria La Palma che sta conquistando l’isola con le sue bollicine.

Akènta è la bellezza di Alghero e la bontà della Sardegna in purezza. Un vino spumante extradry millesimato, prezioso e unico.

Nasce da uve di Vermentino di Sardegna DOC vendemmiate a mano: i vigneti da cui deriva sono coltivati nel cuore del Parco Naturale di Porto Conte, una grande oasi protetta. Filari esposti al sole, carezzati dal vento che si poggia sulle vigne dopo aver cavalcato le onde: questo Vermentino è davvero il Vermentino del mare di Sardegna.

Akènta-Vermentino-Spumante-Sardo-Cantina-Santa-Maria-La-Palma

Il nome Akènta deriva dal sardo “A kent’annos”, un detto di buon auspicio: questo vino spumante porta dentro di sé tutte le note positive degli auguri, unite alla bellezza di quest’isola magica. A vista l’Akènta regala subito un bel colore giallo paglierino chiaro, con eleganti riflessi verdolini e un perlage molto fine, con bollicine durevoli e sottili. Al naso evoca sentori freschi, fruttati, con note di mela, mandorla, fiori bianchi e crosta di pane. All’assaggio è equilibrato, di buon corpo, morbido e di gradevole sapidità. Delicato e gentile, scorrevole e di buona persistenza. Ottimo come aperitivo elegante, perfetto per accompagnare piatti a base di pesce, indicato anche a fine pasto e come accompagnamento al dessert.

Akènta-Spumante-Sardo-Cantina-Santa-Maria-La-Palma

Un vino che si sposa pienamente con le belle giornate d’estate e i momenti di divertimento, come l’Akènta Day, il grande evento organizzato in mare per celebrare questo ottimo vino.

L’Akènta, grazie al suo gusto, alla bella immagine e al suo nome, si sta caratterizzando sempre di più come lo spumante sardo per eccellenza, un vero must da provare e degustare in tutta l’isola.

L’Akènta è disponibile anche nella versione Rosé, prodotta da uve di Cagnulari.

Quella dei vini rosé è una tipologia che sta conoscendo una crescita continua in tutto il mondo. Un tempo sottovalutato, ora il vino rosato è in ascesa e ha assunto una piena dignità nel panorama enologico.

Akènta Cuvée 71 Medaglia d'Oro Concours Mondial de Bruxelles

è uno spumante capace di conquistare sin dal primo sorso: fruttato, spensierato, brillante, con un perlage fine e persistente. Un rosato fresco, con una bollicina molto piacevole.

Nasce da un’attenta selezione di uve di Cagnulari, coltivate sulle arenarie delle campagne che circondano Alghero: è qui che questo vitigno si esalta, dando il meglio. Questo vino rappresenta il primo spumante al mondo realizzato da uve di Cagnulari: l’eccellenza dell’Akènta incontra le uve rosse di Alghero, dando vita a un binomio di grande qualità.

Per la produzione dell’Akènta Rosé le uve vengono sapientemente raccolte a mano, pressate dopo 6 ore di contatto tra bucce e succo, spumantizzate in autoclave a bassa temperatura (metodo Charmat) e successivamente affinate 6 mesi sur lie.

Attraverso questo procedimento i lieviti esaltano gli aromi fruttati e delicatamente speziati, permettendo la formazione di un fine e persistente perlage, dando vita a uno spumante di alto livello qualitativo: delicato e incisivo, Akènta Rosé è piacevole al naso e al palato, con una beva scorrevole ed estremamente piacevole. Un rosato pronto a conquistare tutti, sino all’ultima bollicina.

Come bere al meglio questo spumante rosé? La temperatura è molto importante: il vino rosé si beve fresco, tra i 10 e i 12 gradi.
Gli abbinamenti possono essere molteplici: dal più classico aperitivo all’unione con molte pietanze: dall’insalata al risotto, carni bianche e formaggi delicati, il vino rosato può accompagnare con la sua freschezza dall’antipasto al dessert. In più, sempre più sommelier suggeriscono un abbinamento speciale: vino rosé e pizza, per una vivace esperienza di gusto.

Per chi preferisce i vini fermi, la Cantina Santa Maria La Palma ha pensato a un prodotto ad hoc: l’Akènta Cuvée 71, un vino fermo molto profumato e piacevole. La Cuvée 71 si ispira infatti al mondo Akènta con l’idea di regalare un momento intenso ed emozionale. Un Vermentino di Sardegna DOC suadente, pronto a colpire subito gli amanti del vino con i suoi sentori floreali e un gusto avvolgente. Akènta Cuvée 71 è nato nel 2020 e sta già conoscendo un ottimo gradimento con riconoscimenti a livello internazionale: a luglio 2021 ha vinto la medaglia d’oro nel Concours Mondial de Bruxelles, uno dei concorsi legati al vino più importanti al mondo.

La linea Akènta è pronta a continuare a conquistare sempre più persone con dei vini che parlano di amore, passione ed eleganza.

Akènta significa estate, sorrisi e felicità. Sei pronta/o per vivere una vera Akènta Experience e diventare un Akènta Lover?

Puoi richiederlo nei tuoi bar preferiti in tutta la Sardegna: in più puoi trovarlo sull’ecommerce della Cantina Santa Maria La Palma (https://shop.santamarialapalma.it/) o scrivere sui canali social della cantina per avere maggiori informazioni sulla disponibilità.

i. p.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta