1921- 2021: Il viaggio di Lawrence in Sardegna diventa un film documentario

Sonia

1921- 2021: Il viaggio di Lawrence in Sardegna diventa un film documentario

A Orosei , Silvia Flore avvocato di professione ma amante del suo territorio assieme alla sua famiglia, ha dato un prezioso contributo all'arricchimento del progetto.
sabato 26 Giugno 2021 - 12:31
1921- 2021: Il viaggio di Lawrence in Sardegna diventa un film documentario

Una scena del film girata a Cagliari

Il celebre viaggio compiuto da D.H. Lawrence nel 1921  in Sardegna che poi diede origine al libro Sea and Sardinia torna a rivivere cento anni dopo.

Return to Sea and Sardinia è il film documentario che ormai si avvia verso la fase di post produzione.

La troupe e gli amministratori del Comune di Orosei

La troupe e gli amministratori del Comune di Orosei

La troupe internazionale composta da Daniele Marzeddu (regista e ideatore del progetto), Vicki L. Baker (Director Assistant e Fotografa di scena), Antonio Meloni (fonico, montatore e visual effects), Whitelabrecs (Soundtrack & Audio Mastering) ha compiuto il tragitto attraverso la Sardegna: da Cagliari a Mandas, poi Sorgono, Tonara, Gavoi, Nuoro, Orosei, Siniscola, San Teodoro, Olbia. Realizzato con il supporto della Fondazione Sardegna Film Commission (Fondo location scouting).

Il mare durante le riprese del film

Ulteriore supporto è stato fornito da: Silvia Flore (Locations Manager a Orosei), Rita Carta Manias (supporto logistico e operativo da Londra), Andrea Mameli (supporto logistico e operativo da Cagliari). Diversi gli sponsor privati e isittuzionali che hanno contribuito al supporto economico della troupe e alla realizzazione del progetto: la Fondazione Sardegna Film Commission, il Comune di Orosei, il Comune di Tonara, l’Antica Locanda Lunetta di Mandas, l’Osteria la Forchetta di Mandas, l’agenzia turistica Barbagia Express, il B&B Vista Mare di Olbia, la trattoria Antichi Sapori di Gavoi, il B&B Vista Mare di Siniscola, l’editore Ilisso di Nuoro, il coro femminile Urisé di Orosei.

A Orosei ,Silvia Flore avvocato di professione ma amante del suo territorio assieme alla sua famiglia, ha dato un prezioso contributo all’arricchimento del progetto.

Silvia Flore e la sua famiglia

Silvia Flore e la sua famiglia

«Notevole in tal senso  è stato il prezioso tributo di mia Nonna Turina Masala, di Daniela Contu e del coro femminile Urisè, di mia figlia Matilde Canu, dei fratelli Contu, i miei zii, una grande famiglia di pescatori dei quali vado davvero molto orgogliosa» dice Silvia con tanta emozione ovviamente sottolineando che il contributo di tutti è stato e sarà determinante.

Il film sarà presentato nel corso della conferenza internazionale che si terrà a Cagliari nell’ultima fine settimana di Ottobre 2021 nell’aula Motzo dell’Università di Cagliari e nella sede della Cineteca Sarda.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta