Tortolì. È caccia all’assassino: l’uomo ha violato la misura del divieto di avvicinamento

Sonia

Tortolì. È caccia all’assassino: l’uomo ha violato la misura del divieto di avvicinamento

martedì 11 Maggio 2021 - 11:46
Tortolì. È caccia all’assassino: l’uomo ha violato la misura del divieto di avvicinamento

Tortolì

Mirko Farci,  il ragazzo di 20 anni ucciso all’alba a Tortolì, secondo le prime informazioni, ha cercato di proteggere la madre dalla furia omicida dall’ex compagno (APPROFONDISCI)

L’uomo, un pakistano di 29 anni, ora ricercato, ha avuto  una relazione con la madre della vittima, Paola Piras, di 50, accoltellata dall’uomo e rimasta gravemente ferita e ora ricoverata all’ospedale di Lanusei.

Il 29enne, che si è introdotto nella notte nella casa di via Monsignor Virgilio delle vittime,  ha violando la misura del divieto di avvicinamento che gli era stata inflitta dai giudici di Lanusei per maltrattamenti nei confronti della donna.

L’uomo è in fuga e viene ricercato dalle forze dell’ordine. Sul posto un enorme dispiegamento di forze: i Carabinieri della Compagnia di Lanusei, del Reparto Operativo e le Squadriglie del Comando provinciale di Nuoro. I militari cercano di chiarire la dinamica del delitto e danno la caccia all’uomo in tutta l’Ogliastra.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta