Droga e armi nel Nuorese: scattano due arresti

Sonia

Droga e armi nel Nuorese: scattano due arresti

martedì 04 Maggio 2021 - 11:05
Droga e armi nel Nuorese: scattano due arresti

Droga e armi nel cuore della Barbagia: scattano due arresti. Nel primo caso è finito in manette un 27enne per detenzione di 450 grammi di marijuana a fini di spaccio con l’aggravante di una denuncia  per detenzione di arma clandestina e detenzione abusiva di armi e munizioni.

La compagnia di Tonara e i Carabinieri di Desulo in collaborazione con il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia e della Stazione di Ovodda, infatti gli hanno sequestrato,  dopo una serie di controlli,  hanno na pistola rudimentale, composta da canna intagliata nel ferro, con percussore a molla e cane, che una volta sequestrata è stata  sottoposta agli accertamenti tecnici del RIS di Cagliari per valutarne la potenzialità offensiva,  una cartuccia calibro  12 a palla e  una pistola a salve marca “New Police” cal. 8 mm. senza matricola e priva di bollino rosso attestante la non pericolosità della stessa.

Nella stessa giornata è  finito ai domiciliari  anche un 54enne con l’accusa di spaccio per 80 chili   di “marijuana”, custoditi all’interno della propria abitazione, che avrebbe potuto fruttare oltre 500.000 euro.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta