Minacciavano via mail il ministro Speranza: 4 indagati tra cui anche un sardo

Sonia

Minacciavano via mail il ministro Speranza: 4 indagati tra cui anche un sardo

Sonia |
venerdì 02 Aprile 2021 - 11:15
Minacciavano via mail il ministro Speranza: 4 indagati tra cui anche un sardo

L’accusa è di “minaccia aggravata” nei confronti del ministro alla  Sanità Roberto Speranza.

I Carabinieri del Nas sotto il coordinamento della Procura capitolina, al termine delle indagini portate avanti grazie all’utilizzo di sofisticate tecniche investigative telematiche, hanno individuato quattro italiani, di età compresa tra i 35 e i 55 anni, residenti nel Torinese, Cagliaritano, Varesotto ed Ennese, alcuni con precedenti di polizia analoghi al reato ora contestato, celati dietro indirizzi e-mail gestiti da server ubicati in Paesi extra-europei.

Di estrema gravità le minacce che gli indagati hanno formulato e tutte connesse con le misure e le restrizioni governative adottate in relazione all’emergenza pandemica da Covid: nei messaggi venivano prospettate ritorsioni e azioni violente nei confronti del Ministro e dei suoi familiari, contenenti anche minacce di morte. Nel corso delle perquisizioni, condotte con il supporto dei Carabinieri dei Nuclei Antisofisticazione e Sanità e dei reparti dell’Arma territorialmente competenti, sono stati sequestrati i dispositivi elettronici in uso agli indagati, sui quali verranno avviati i relativi approfondimenti e accertamenti tecnici volti anche a rilevare eventuali collegamenti con altre persone o gruppi.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta