In Baronia. molti anziani non vaccinati per mancanza di dosi. Deriu: “La RAS non agisce in trasparenza”

Nuovo

In Baronia. molti anziani non vaccinati per mancanza di dosi. Deriu: “La RAS non agisce in trasparenza”

sabato 13 Marzo 2021 - 20:33
In Baronia. molti anziani non vaccinati per mancanza di dosi. Deriu: “La RAS non agisce in trasparenza”

Uno scorcio dell'abitato di Posada (foto S.Novellu)

Oggi,  presso la sede del distretto sanitario del comune baroniese, dove è stato disposto di vaccinare anche gli abitanti di Posada, Torpè e Lodè – moltissimi anziani, dopo essere stati contattati alcuni tramite chiamate dell’ATS altri tramite sms, altri a causa della divulgazione di notizie inerenti alla disponibilità di vaccini presso il poliambulatorio, si sono recati presso la sede preposta per effettuare la vaccinazione ma sono stati rimandati a casa per mancanza di dosi disponibili.

Roberto Deriu (foto S.Novellu)

Roberto Deriu (foto S.Novellu)

«Nel distretto sanitario di Siniscola ci sono gravi problemi sull’attuazione del piano vaccini, una situazione che mette in serio rischio la salute degli anziani, costretti ad attendere prima di essere vaccinati contro il Covid». Lo afferma il consigliere regionale del Partito Democratico Roberto Deriu, che sul tema ha presentato un’interrogazione alla Regione.

«La gestione della campagna vaccinale anti Covid-19 in Sardegna, soprattutto nel territorio nuorese – prosegue l’esponente dem – è fonte di grande preoccupazione data l’assenza di programmazione e trasparenza da parte della Regione, che deve fare chiarezza in merito al grave episodio accaduto oggi a Siniscola».

«Da alcune fonti – spiega il consigliere del PD – il problema sembrerebbe riconducibile ad una perdita di dosi di vaccino, dovuta ad una errata programmazione nella somministrazione delle stesse. Si tratta di un fatto gravissimo, che evidenzia i numerosi problemi di attuazione del piano vaccinale nel distretto di Siniscola ma non solo, e che mette in serio rischio la salute degli anziani, esponendoli ad elevati rischi di contrarre il virus, con le conseguenze che ciò comporta».

«Qualora questi fatti siano accertati, è doveroso che la Regione e l’assessore alla sanità spieghino quali siano le ragioni della mancata vaccinazione di numerosi anziani presso il distretto di Siniscola, e se sia vero che questo episodio sia dovuto alla perdita di dosi di vaccino, per via di una errata programmazione. Mi auguro – conclude Deriu – che vengano disposte azioni urgenti ed indispensabili per far luce su questa grave vicenda, per evitare che tali situazioni si ripetano, al fine di tutelare la salute dei cittadini ed il loro diritto ad essere vaccinati in tempi celeri».

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta