Giornalismo Sardo in lutto: ci lascia Piero Mannironi, il cronista che graffiava l’anima

Sonia

Giornalismo Sardo in lutto: ci lascia Piero Mannironi, il cronista che graffiava l’anima

mercoledì 17 Febbraio 2021 - 20:58
Giornalismo Sardo in lutto: ci lascia Piero Mannironi, il cronista che graffiava l’anima

Piero Mannironi

Giornalismo sardo in lutto: ci lascia  Piero Mannironi, storica firma del quotidiano La Nuova Sardegna per la quale da inviato ha seguito alcuni dei più rilevanti fatti di cronaca isolani, rievocati di recente nell’opera “Anime maledette”, edito a fine 2020 da Il Maestrale, in cui il giornalista ripercorreva decenni di storie di malavita in Sardegna.

Piero Mannnironi, nasce a Nuoro 67 anni fa ma   da anni trapiantato a Sassari: era andato in pensione nel 2015 ma non aveva mai lasciato la scrittura e aveva continuato a coltivare la passione per la professione giornalistica, rendendosi autore anche di recente di attualissime riletture, sempre sulle pagine della Nuova Sardegna, degli eventi che durante la sua lunghissima carriera hanno attraversato l’isola e ne hanno modificato l’identità, compresa quella criminale.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta