I delfini si avvicinano troppo alle cost della Sardegna: uno muore in spiaggia

Nuovo

I delfini si avvicinano troppo alle cost della Sardegna: uno muore in spiaggia

Nuovo |
venerdì 29 Gennaio 2021 - 19:45
I delfini si avvicinano troppo alle cost della Sardegna: uno muore in spiaggia

Sono sconosciute al momento le cause della morte di un delfino, una stenella lunga 105 centimetri, scoperta ieri mattina sulla spiaggia a San Giovanni di Sinis, nell’Oristanese.

Sul posto, avvertiti da Giandomenico Meli, un giovane che abita nella zona, sono intervenuti gli specialisti del CRES, il Centro di Recupero del Sinis delle tartarughe e dei mammiferi marini, che hanno analizzato il delfino: non aveva ferite riconducibili ad attrezzi da pesca o all’urto con una imbarcazione. È quindi possibile che si sia allontanato dalla madre a causa di qualche patologia.

Ha invece raggiunto il fiume Temo a Bosa, il delfino che ha tenuto per alcune ore in apprensione molti cittadini e gli uomini della Guardia costiera. L’esemplare si è avventurato fino al corso d’acqua per cercare cibo. Per diverso tempo gli uomini della Capitaneria di porto hanno seguito i suoi spostamenti, fino a quando il tursiope maschio adulto ha ripreso il largo. Secondo la Guardia costiera, il delfino si è spinto in una area da lui normalmente non frequentata anche per la scarsa presenza di imbarcazioni, legata alle norme entrate in vigore per frenare la diffusione del Coronavirus.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta