lunedì 18 gennaio 2021, Aggiornato alle 20:52
Home > PUBBLIREDAZIONALI > Vendere o acquistare? Ecco quali sono i criteri per valutare un immobile

Vendere o acquistare? Ecco quali sono i criteri per valutare un immobile

Per vendere o acquistare una casa è opportuno conoscere il suo esatto valore di mercato, definito da una serie di indicatori e di criteri.

Innanzitutto bisogna considerare, oltre alla superficie calpestabile di un appartamento, quella commerciale, che comprende soppalchi, taverne, verande, mansarde, seminterrati e tutte le altre superfici scoperte, come giardini, balconi e terrazze.

Un altro parametro importante da considerare è il valore al metro quadro, determinato a sua volta da una serie di fattori.

Uno di questi è l’ubicazione: una casa in centro vale di più rispetto ad una in periferia. Altri parametri presi in considerazione sono le condizioni e lo stato di conservazione dei locali interni, ed in generale dell’edificio.

Il calcolo del valore dell’immobile è dato anche dai cosiddetti coefficienti di merito, che possono innalzare ma anche far diminuire la quotazione di un appartamento.

Uno dei coefficienti più importanti riguarda il piano dell’abitazione. Generalmente un appartamento che si trova dal terzo piano in su vale di più, poiché offre una protezione maggiore dai furti, ma solo se è presente l’ascensore. In caso contrario, il valore tende inevitabilmente a scendere.

Altri fattori che entrano in gioco sono lo stato locativo e l’età dell’immobile.

In riferimento al primo coefficiente, le abitazioni si suddividono in: libere (coefficiente al 100%), locate a canone libero (coefficiente al -20%) e locate stagionalmente (coefficiente al -5%).

Per quanto riguarda il secondo coefficiente, gli immobili possono essere: da ristrutturare (-10%), in buono stato (0%), ristrutturati (+5%), finemente ristrutturati (+10%) e nuova costruzione (+10%).

Nel calcolo complessivo della valutazione della casa subentrano poi altri coefficienti che riguardano il riscaldamento, l’esposizione e la luminosità.

Una casa con riscaldamento autonomo vede salire il suo valore fino al 5%, mentre una voluminosa con una bella vista panoramica fino al 10%.

Un appartamento ben illuminato garantisce un miglior riscaldamento, condizione che assicura un notevole risparmio energetico.

Per calcolare il valore complessivo di un immobile bisogna effettuare una precisa formula matematica, moltiplicando la superficie commerciale per i coefficienti di merito e per la quotazione al metro quadro.

Non è un’operazione facile, perciò è opportuno affidarsi ad esperti del settore, come Dove.it, capaci di offrire un servizio di calcolo valore immobile online estremamente preciso ed affidabile.

L’agenzia immobiliare è una delle realtà più apprezzate sul mercato, perché non ci sono costi di commissione per il venditore.

Il sito è molto intuitivo e facile da usare, permettendo agli utenti di navigare in modo fluido ed orientarsi perfettamente tra i contenuti, concentrando le loro ricerche nelle aree geografiche di interesse.

Dove.it vanta inoltre una squadra di agenti dislocati in modo capillare su tutto il territorio nazionale, individuando così le migliori offerte sul mercato e proponendo le soluzioni più adeguate in base ad ogni richiesta.

Informativa pubblicitaria

 

Lascia un commento

error:
× CONTATTACI