martedì 24 novembre 2020, Aggiornato alle 20:38
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Morto il navigatore di rally Nicola Imperio: ha perso l’ultima gara contro il Covid

Morto il navigatore di rally Nicola Imperio: ha perso l’ultima gara contro il Covid

 

Ha combattuto e vinto centinaia di sfide sportive, ma ha perso la battaglia contro il Covid-19. Tra le vittime in Sardegna della pandemia c’è anche Nicola Imperio, uno dei volti più noti dell’automobilismo isolano, conosciuto e apprezzato anche oltre Tirreno.

Morto a Sassari, 63 anni, originario di Luogosanto ma da tempo trapiantato a Olbia, era considerato un grandissimo navigatore.

Tre volte campione italiano, diversi trofei prestigiosi nel palmares, più di trecento competizioni disputate, la sua ultima prestazione risale allo scorso dicembre, quando ha partecipato al Rally Monza Show al fianco dell’amico Lucio Da Zanche. All’attività agonistica aveva affiancato da tempo quella del promotore e dell’organizzatore, dando vita alla Cronoscalata di Tandalò, prova valida per il Campionato Italiano Velocità su Terra, e supportando sul campo l’organizzazione di Rally Italia Sardegna, la tappa italiana del World Rally Championship.

Lascia un commento

error:
× CONTATTACI