martedì 26 gennaio 2021, Aggiornato alle 19:12
Home > CRONACA > Oliena. Catturato dopo 2 anni latitante 31enne: era nascosto in un appartamento

Oliena. Catturato dopo 2 anni latitante 31enne: era nascosto in un appartamento

Carabinieri (foto S.Novellu)
Carabinieri (foto S.Novellu)

Dopo oltre due anni di latitanza, i Carabinieri hanno catturato un 31enne  di Orgosolo, resosi irreperibile dal 19 aprile 2018.

Salvatore Sulas era ricercato per  una misura per l’esecuzione di una misura cautelare custodiale in carcere, emessa dal Gip di Nuoro, su richiesta della locale Procura, coordinata dal dott. Ghironi, per reati in materia di stupefacenti ed estorsione commessi tra il 2016 ed il 2017.

Due giorni fa, la sera del 12 novembre, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Nuoro, unitamente ai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Abbasanta, hanno fatto irruzione in un’abitazione dell’abitato di Oliena, dove, all’interno era nascosto il giovane .

Il blitz si è concluso in pochi minuti senza che il catturando abbia avuto la possibilità di fuggire o opporre resistenza. Sulas è stato sorpreso in compagnia di una ragazza del luogo che è stata poi segnalata in stato di arresto alla Procura della Repubblica di Nuoro, per il reato di favoreggiamento personale e le cui operazioni di convalida, richieste dal Sostituto Procuratore Belfiori, verranno celebrate nei prossimi giorni.

Il giovane Orgolese è stato tradotto presso il carcere di Nuoro, ove attenderà di essere interrogato dal Gip del Tribunale di Nuoro per le prescritte operazioni di garanzia.

L’attività si inserisce in un’ampia attività info-investigativo predisposta dai militari del Comando Provinciale di Nuoro per la localizzazione e cattura del latitante orgolese Graziano Mesina irreperibile dalla sera del 2 luglio scorso.

 

 

Maggiore Michele Cappa

Lascia un commento

error:
× CONTATTACI