lunedì 28 settembre 2020, Aggiornato alle 19:36
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > A Orgosolo per ora non si chiude: a discrezione del sindaco ridurre l’orario di apertura dei locali

A Orgosolo per ora non si chiude: a discrezione del sindaco ridurre l’orario di apertura dei locali

Turisti a Orgosolo (foto S.Novellu)
Turisti a Orgosolo (foto S.Novellu)

 

A Orgosolo per ora  non ci sarà la serrata dei locali a causa dell’aumento dei casi da Covid 19 nelle ultime settimane.

Questa è la notizia  positiva emersa nel corso del vertice per l’ordine e la Sicurezza pubblica tenutasi questa mattina in prefettura dove tra gli argomenti all’ordine del giorno c’era il “caso Orgosolo”.

Tuttavia non si abbassa la guardia  e si è valutato che sarà il primo cittadino Dionigi Deldda a valutare la possibilità di adottare un’ulteriore ordinanza per ridurre l’orario di apertura e  la somministrazione di bevande alcoliche da parte degli esercizi commerciali, laddove si registrino eccessivi affollamenti nelle ore notturne ovvero comportamenti pericolosi per la salute pubblica.

Il sindaco Deledda ha confermato, che a oggi, i casi nel centro barbaricino  sono complessivamente 26, lamentando alcune criticità nella comunicazione ufficiale dei soggetti da sottoporre a quarantena, con conseguente difficoltà nei controlli da parte della Polizia locale. Sul punto, il Direttore dell’Ats ha assicurato che ogni eventuale gap comunicativo, legato al rispetto dell’iter che prevede analisi e referto dell’esito del tampone sarà colmato  nell’immediato attraverso una maggiore sinergia tra tutte le fonti informative.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

error:
× CONTATTACI