mercoledì 30 settembre 2020, Aggiornato alle 10:24
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Rubinetti a secco a Nuoro. Vertice a Cagliari per dichiarare lo stato di emergenza

Rubinetti a secco a Nuoro. Vertice a Cagliari per dichiarare lo stato di emergenza

Nuoro, scorte idriche in piazza Veneto (foto S.Novellu)
Nuoro, scorte idriche in piazza Veneto (foto S.Novellu)

Stamattina, alle 11.30, nella sede dell’Egas a Cagliari, si terrà la riunione per affrontare il problema dell’emergenza idrica che a Nuoro e Mamoiada dura ormai da tre giorni. Durante l’incontro i sindaci Andrea Soddu e Luciano Barone formalizzeranno la richiesta al presidente della Regione Christian Solinas di dichiarare lo stato di emergenza idrica.

Nelle intenzioni delle due amministrazioni, questo dovrebbe velocizzare le procedure amministrative e consentire ad Abbanoa, nel brevissimo termine, di dare inizio ai lavori di posa della nuova condotta che approvvigiona d’acqua i due centri della Barbagia.

Oltre a Soddu e Barone, alla riunione parteciperanno il presidente dell’Egas Fabio Albieri e i vertici di Abbanoa

Lascia un commento

error:
× CONTATTACI