venerdì 7 agosto 2020, Aggiornato alle 22:40
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Jerzu: VIce Brigadiere salva la vita a un 65enne colto da infarto

Jerzu: VIce Brigadiere salva la vita a un 65enne colto da infarto

 

Tutto si è svolto in  pochi istanti preziosi per salvare la vita a un 65enne colto da infarto.

Ieri a metà mattina, a Jerzu, si sono sentite delle urla provenire dal palazzo di fronte allo stabile della Compagnia Carabinieri: una donna in preda al panico cercava di richiamare l’attenzione dal balcone.  Il Vice Brigadiere dagli uffici ha sentito la richiesta d’aiuto della donna, così è andato a verificare cosa stava succedendo all’interno dell’appartamento.

Riverso in terra e in stato di incoscienza nella cucina c’era il figlio 65enne della donna.

Il rappresentante dell’Arma, a questo punto, dopo aver verificato l’assenza di battito, ha rianimato l’uomo con massaggio cardiaco: il 65enne piano piano ha ripreso conoscenza.  L’uomo poi è stato trasportato con l’ambulanza all’Ospedale Civile “Nostra Signora della Mercede” di Lanusei. I sanitari intervenuti  hanno confermato l’importanza delle manovre cardiache  effettuate dal Carabiniere,  affermando che senza quelle sarebbe probabilmente deceduto. Dopo i primi accertamenti, il 65enne è stato ricoverato al “San Francesco” di Nuoro.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

error: Content is protected !!