sabato 11 luglio 2020, Aggiornato alle 11:26
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Pubblicato l’avviso per la presentazione dei progetti per i centri estivi

Pubblicato l’avviso per la presentazione dei progetti per i centri estivi

Si comunica che a partire dalla data odierna sarà possibile presentare i progetti per i centri estivi 2020 della Città di Nuoro la cui apertura è prevista per il 15 giugno.

I progetti comprensivi delle attività che s’intende svolgere dovranno essere elaborati dai soggetti gestori ricomprendendo la relativa assunzione di responsabilità, condivisa con le famiglie, nei confronti dei bambini e degli adolescenti accolti, anche in considerazione del particolare momento di emergenza sanitaria in corso.

Il Progetto di Centro Estivo dovrà essere redatto prevedendo i seguenti aspetti progettuali:

l’accessibilità;

gli standard per il rapporto fra i bambini o gli adolescenti accolti e lo spazio disponibile;

gli standard per il rapporto numerico fra personale ed i bambini e gli adolescenti e le strategie generali per il distanziamento fisico;

i principi generali di igiene e pulizia;

i criteri di selezione del personale e di formazione degli operatori;

gli orientamenti generali per la programmazione delle attività;

le modalità di accesso quotidiano, le modalità di accompagnamento e ritiro dei bambini o degli adolescenti;

il triage in accoglienza;

il progetto organizzativo del servizio offerto;

le attenzioni speciali per l’accoglienza di bambini o adolescenti con disabilità.

Il progetto di cui sopra deve contenere le seguenti informazioni:

il calendario di apertura e l’orario quotidiano di funzionamento, con distinzione dei tempi di effettiva apertura all’utenza e di quelli – precedenti e successivi – previsti per la predisposizione quotidiana del servizio e per il suo riordino dopo la conclusione delle attività programmate;

il numero e l’età dei bambini ed adolescenti accolti, nel rispetto di un rapporto con lo spazio disponibile tale da garantire il prescritto distanziamento fisico;

il rapporto bambini/operatori;

il luogo fisico, gli ambienti e gli spazi utilizzati e la loro organizzazione funzionale, mediante l’utilizzo di una piantina nella quale i diversi ambiti funzionali – ad esempio, gli accessi, le aree gioco, le aree servizio, ecc. – siano rappresentati in modo chiaro e tale da costituire la base di riferimento per regolare i flussi e gli spostamenti previsti, nonché per verificarne preliminarmente la corrispondenza ai richiesti requisiti di sicurezza, igiene e sanità, distanziamento fisico;

i tempi di svolgimento delle attività ed il loro programma giornaliero di massima, mediante un prospetto che espliciti con chiarezza le diverse situazioni e le attività che si svolgono dall’inizio al termine della frequenza; ed individuando altresì i momenti in cui è previsto di realizzare routine di lavaggio delle mani e di igienizzazione degli spazi e dei materiali;

l’elenco del personale impiegato (nel rispetto del prescritto rapporto numerico minimo con il numero di bambini ed adolescenti accolti), ivi compresa la previsione di una figura di coordinamento educativo e organizzativo del gruppo deglioperatori;

le specifiche modalità previste nel caso di accoglienza di bambini ed adolescenti con disabilità o provenienti da contesti familiari caratterizzati da fragilità, identificando le modalità di consultazione dei servizi sociosanitari al fine di concordare le forme di individualizzazione del progetto di attività da proporre e realizzare;

le specifiche modalità previste per l’eventuale utilizzo di mezzi per il trasporto dei bambini ed adolescenti, con particolare riguardo alle modalità con cui verrà garantita l’accompagnamento a bordo da parte di una figura adulta, nonché il prescritto distanziamento fisico;

le modalità previste per la verifica della condizione di salute del personale impiegato, attraverso dichiarazioni e certificazioni da identificare in accordo con le competenti autorità sanitarie locali;

l’elenco dei bambini ed adolescenti accolti e le modalità previste per la verifica della loro condizione di salute, attraverso dichiarazioni e certificazioni da identificare in accordo con le competenti autorità sanitarielocali;

il rispetto delle prescrizioni igieniche inerenti alla manutenzione ordinaria dello spazio, al controllo quotidiano dello stato dei diversi arredi ed alle attrezzature in esso presenti e la loro relativa pulizia approfonditaperiodica;

le previste modalità di verifica quotidiana delle condizioni di salute delle persone che accedono all’area e del regolare utilizzo delle mascherine;

quanto eventualmente inerente alla preparazione e consumo di pasti.

criteri di priorità

Al soggetto gestore dei Centri Estivi è richiesta attenzioni speciale per l’accoglienza di bambini ed adolescenti con disabilità. Ed in particolare:

Nella consapevolezza delle particolari difficoltà che le misure restrittive per contenere i contagi hanno comportato per bambini ed adolescenti con disabilità, e della necessità di includerli in una graduale ripresa della socialità, particolare attenzione e cura vanno rivolte alla definizione di modalità di attività e misure di sicurezza specifiche per coinvolgerli nelle attività estive;

Il rapporto numerico, nel caso di bambini ed adolescenti con disabilità, dovrebbe essere potenziato integrando la dotazione di operatori nel gruppo dove viene accolto il bambino o l’adolescente, anche favorendo il rapporto numerico 1 a 1;

Il personale coinvolto dovrà essere adeguatamente formato anche a fronte delle diverse modalità di organizzazione delle attività, tenendo anche conto delle difficoltà di mantenere il distanziamento, così come della necessità di accompagnare i bambini e gli adolescenti con disabilità nel comprendere il senso delle misure di precauzione.

I Progetti di Centro Estivo devono essere inviati al Comune di Nuoro – Ufficio Servizi Sociali Area Minori – al seguente indirizzo pec: protocollo@pec.comune.nuoro.it

Sono attivi altresì per eventuali quesiti in merito alla procedura i seguenti indirizzi mail:

per il Comune di Nuoro: mariagiovnna.devias@comune.nuoro.it

Lascia un commento

error: Content is protected !!
× CLICCA PER CONTATTARCI