mercoledì 12 agosto 2020, Aggiornato alle 0:33
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Ministro Speranza: “Dati del monitoraggio incoraggianti ma ci vuole prudenza”

Ministro Speranza: “Dati del monitoraggio incoraggianti ma ci vuole prudenza”

Il ministro della salute Roberto Speranza
Il ministro della salute Roberto Speranza

«I dati del monitoraggio sono al momento incoraggianti. Ci dicono che il Paese ha retto bene le prime aperture del 4 maggio. Ma guai a pensare che la partita sia vinta. Serve massima cautela. Basta poco per vanificare i sacrifici fatti finora».

È il commento del ministro della Salute Roberto Speranza ai dati appena annunciati dall’Istituto Superiore di sanità sul monitoraggio epidemiologico dopo la fine del lockdown.

«Non possiamo escludere un incremento nelle prossime settimane ma non si tratta di una pagella settimanale delle regioni. Però possiamo incamminarci con fiducia sapendo che ci potranno essere momenti di incremento dei casi ma sapendo anche che abbiamo un sistema capace di intercettarli» precisa  il presidente dell’Iss Silvio Brusaferro alla conferenza stampa all’Istituto superiore di sanità.

Lascia un commento

error: