giovedì 9 luglio 2020, Aggiornato alle 22:49
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Coronavirus. l Rotary Club di Bosa e Marghine-Planargia donano alla Croce Rossa un sanificatore ad ozono

Coronavirus. l Rotary Club di Bosa e Marghine-Planargia donano alla Croce Rossa un sanificatore ad ozono

L'iniziativa del Rotary di Bosa
L'iniziativa del Rotary club di Bosa

Con una cerimonia spartana, coronavirus-modo, il presidente Guglielmo Macchiavello, a nome del Rotary Club di Bosa e di quello del MarghinePlanargia, ha consegnato alla locale Croce Rossa un sanificatore ad ozono per l’ambulanza di questa associazione. Il macchinario è stato consegnato nelle mani del presidente della Croce Rossa Salvatore Deriu.

Finora, tra 118, ospedale e Croce Rossa ce n’era una solo. Con questo gesto il sodalizio bosano si è voluto impegnare concretamente a favore della comunità in questa terribile circostanza.

Ma non è finita qui. Con una puntigliosa ricerca si è riusciti a individuare, a Treviso, una ditta in grado di fornire dispositivi di protezione. E così lo scorso 24 marzo sono state ordinate oltre 500 mascherine protettive del tipo chirurgico, oltre 100 mascherine del tipo FFP2 e dieci visiere protettive che, appena arrivate, verranno messe a disposizione del locale servizio sanitario. I

l tutto frutto dei contributi dei due Club locali e del Distretto 2080 Roma – Lazio Sardegna che partecipano anche a due progetti per il Santissima Trinità di Cagliari e il Santissima Annunziata di Sassari. 

Piergavino Vacca

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

error: Content is protected !!