giovedì 29 ottobre 2020, Aggiornato alle 19:46
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Macomer. L’ex Primo cittadino rimane ai domiciliari: i giudici respingono l’istanza di revoca

Macomer. L’ex Primo cittadino rimane ai domiciliari: i giudici respingono l’istanza di revoca

Il sindaco di Macomer Antonio Succu (foto S.Novellu)
L'ex sindaco di Macomer Antonio Succu (foto S.Novellu)

L’ex primo cittadino di Macomer Antonio Succu  rimane ai ai domiciliari.

Primario al reparto di Ginecologia e Ostetricia all’ospedale San Francesco di Nuoro, Succu si trova ai domiciliari dal 3 ottobre scorso perché coinvolto nell’inchiesta sanitaria Ippocrate.

Le accuse sono corruzione, omissione di atti d’ufficio, abuso di ufficio e rivelazione di segreti d’ufficio sono i reati contestati a vario titolo. Gli avvocati ai primi di gennaio hanno presentato istanza di revoca ma a distanza di un mese la doccia fredda: la richiesta non è stata accolta; fra una ventina di giorni si conosceranno le motivazioni.

P. G. Vacca

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

error:
× CONTATTACI