domenica 23 febbraio 2020, Aggiornato alle 13:36
Home > DALL'ITALIA E DAL MONDO > Usa. La Camera vota per limitare i poteri del Presidente. Trump: “Risoluzione ridicola”

Usa. La Camera vota per limitare i poteri del Presidente. Trump: “Risoluzione ridicola”

Il 45° presidente degli Stati Uniti Donald Trump
Il 45° presidente degli Stati Uniti Donald Trump

“Iran War Powers”: questo il nome della misura approvata dalla Camera dei Rappresentanti Usa, controllata dai democratici, per  limitare i  poteri di guerra di Donald Trump contro l’Iran.

224 voti a favore e 194 contrari per una risoluzione che pone l’alt alle iniziative militari del Presidente e che vieta ogni sua azione futura senza avere l’ok del Congresso.

Il provvedimento però non è vincolante ed inoltre ad attenderlo c’è lo scoglio del Senato, a maggioranza repubblicano.

La Casa Bianca la definisce  “risoluzione ridicola”  rimarcando che “il presidente ha il diritto e il dovere di proteggere il Paese e i cittadini dal terrorismo” continuando a difendere la decisione di uccidere il generale iraniano Qassem Soleimani bypassando il Congresso.

Il presidente Trump prosegue dunque nel sostegno della sua tesi:  Soleimani voleva colpire l’ambasciata Usa a Baghdad ed altre città del mondo.

 

Lascia un commento