venerdì 20 settembre 2019, Aggiornato alle 15:46
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > La Cena delle Anime, docufilm prodotto dall’ISRE al Margareth Mead Film Festival di New York

La Cena delle Anime, docufilm prodotto dall’ISRE al Margareth Mead Film Festival di New York

Frame tratto dalla Cena delle anime
Frame tratto dalla Cena delle anime

 

La Cena delle Anime, film documentario di Ignazio Figus prodotto dall’ISRE, Istituto Superiore Regionale Etnografico della Sardegna, parteciperà, unico film italiano in programma, alla prossima edizione del Margareth Mead Film Festival di New York, che si terrà all’American Museum of Natural History della città statunitense dal 17 al 20 ottobre 2019.

Il film sarà presentato in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura a New York. https://www.amnh.org/explore/margaret-mead-film-festival/films/supper-for-dead-souls-la-cena-delle-anime

«Siamo orgogliosi di questo riconoscimento, che premia il lavoro di Ignazio Figus e dei suoi valorosissimi collaboratori e che testimonia, una volta di più, una costante dell’ISRE quale straordinario luogo di produzione culturale» spiega Giuseppe Matteo Pirisi, presidente dell’Istituto Superiore Regionale Etnografico.

«La pellicola, dopo aver ottenuto un comprensibile gradimento in Sardegna, ottiene un importante riconoscimento all’estero, e non è un caso» aggiunge Antonio Deias, Direttore scientifico dell’Istuituto Etnografico. Con questo film, infatti, Ignazio Figus dimostra di aver interiorizzato al meglio gli insegnamenti del maestro dell’antropologia visuale, David MacDougall, dove la prospettiva del cinema del reale si fa rivelazione dell’umano. A questa orizzonte intimo e introspettivo La cena della anime aggiunge una dimensione collettiva, recuperando l’espressione corale del popolo sardo».

Il Margaret Mead Film Festival è la prima e più longeva vetrina per documentari internazionali negli Stati Uniti, e comprende un ampio spettro di lavori, dai media della comunità indigena alla saggistica sperimentale . Il Festival si distingue per l’eccezionale selezione di titoli, che affrontano argomenti diversi e stimolanti, che rappresentano una serie di questioni e prospettive, e dai forum di discussione con registi e relatori. La Cena delle Anime è il secondo film prodotto dall’ISRE a partecipare alla rassegna: il primo, nel 1993, fu Tempus de Baristas, del pluripremiato regista David MacDougall.

Frame tratto dalla Cena delle anime

Frame tratto dalla Cena delle anime

«Sono davvero contento e orgoglioso di questa partecipazione“ spiega l’autore, Ignazio Figus “La Cena delle Anime è un film a cui tengo particolarmente e che mi ha dato grandi soddisfazioni, tanti festival (alcuni premi) e presentazioni dove il pubblico ha sempre risposto in modo caloroso e stimolante, anche proponendo nuove e interessantissime letture. La selezione nel programma ufficiale dell’edizione 2019 del Margaret Mead Film Festival, certamente uno tra i più prestigiosi festival di cinema etno-antropologico al mondo, è per me motivo di grande soddisfazione».

Il Mead Festival deve le sue origini e il suo nome alla rinomata antropologa Margaret Mead, che ha lavorato per oltre cinquant’anni all’American Museum of Natural History. Ha lavorato come curatrice nel Dipartimento di antropologia del Museo ed è stata una delle prime antropologhe a integrare metodi visivi nella sua ricerca, concentrarsi sullo studio della comunicazione visiva e insegnare corsi di cultura e comunicazione.

«L’antropologia – disse la Mead – è la scienza che dice che tutti i popoli, per quanto contrastati nel fisico e nella cultura, sono membri della stessa specie, impegnati in risolvere problemi comuni all’umanità».

Ignazio Figus

Ignazio Figus

 

Il film

La Cena Delle Anime, ISRE 2017/16 min./B/N

Regia fotografia e montaggio: Ignazio Figus

Suono e assistenza al montaggio: Antonio Marcovecchio

Guarda il trailer, noleggialo o acquistalo: https://vimeo.com/ondemand/lacenadelleanime/250248445

Presentato per la prima volta in occasione di Isreal 2017, il Festival di cinema etnografico del Mediterraneo organizzato a Nuoro dall’Isre ( Istituto Superiore Regionale Etnografico), La cena delle anime è un film di Ignazio Figus, regista attivo nel campo della antropologia visuale e responsabile del Settore produzione audiovisuale e promozione dell’Isre. Nel solco di una tradizione millenaria, che affonda le radici nel paganesimo e unisce il cibo, simbolo di vita, alla morte, Ignazio Figus racconta una liturgia solenne ma carica di tagliente ironia attraverso il volto e la voce di questa donna, sacerdotessa laica di un rito millenario. La Cena delle anime ha vinto il secondo premio alla rassegna cinematografica internazionale “Vittorio De Seta”.

L’autore. Ignazio Figus vive e lavora a Nuoro. Si è formato nella produzione documentaristica presso l’Istituto Superiore Regionale Etnografico (ISRE), curando l’attività audiovisiva istituzionale dell’Ente. Tra i lavori realizzati: Giorni di Lollove (1996), Il Lino a Busachi (1997), Toccos e Repiccos – Campanari in Sardegna (2000), Giuseppe, pastore di periferia (2004), Trittico pastorale (2008) e nel 2014, insieme all’antropologo Cosimo Zene, S’impinnu (Il voto).

Lascia un commento