giovedì 9 luglio 2020, Aggiornato alle 13:00
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Sindia. Avvelenava il ruscello per pescare trote e anguille: denunciato

Sindia. Avvelenava il ruscello per pescare trote e anguille: denunciato

 

Inquinava le acque del Rio Mannu, in territorio di Sindia, per “pescare”, o per meglio dire, raccogliere il pesce.

Un 52enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato per pesca di frodo e inquinamento delle acque dali uomini del Corpo Forestale,.

Questi ultimi, dopo una segnalazione al numero verde 1515, lo hanno sorpreso sul posto e hanno sequestrato tutto il materiale, sostanze nocive e attrezzature, oltre a circa 4 chilogrammi di trote e anguille.

Lascia un commento

error: Content is protected !!