domenica 25 agosto 2019, Aggiornato alle 16:01
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Roberto Deriu: “Il PD rivitalizzato da Andrea Soddu. Ecco perché la città non può rinunciarci”

Roberto Deriu: “Il PD rivitalizzato da Andrea Soddu. Ecco perché la città non può rinunciarci”

Roberto Deriu (foto S.Novellu)
Roberto Deriu (foto S.Novellu)

 

«Se un governo di emergenza come quello del contratto tra M5S e Lega si è sfasciato in un anno, lasciando l’Italia sull’orlo di nuove crisi finanziarie e con tanti problemi irrisolti – a cominciare dalla sicurezza – significa che non sono disponibili offerte di governo credibili e durevoli».

Il Sindaco di Nuoro Andrea Soddu (f. S. Novellu)

Lo afferma il consigliere Regionale del PD Roberto Deriu, riflettendo sulla situazione politica generale e sulla ricandidatura di Soddu a Nuoro.

«Il risultato elettorale, in particolare nella città di Nuoro, non mi pare dar luogo ad alcuna incertezza: il PD con Soddu è tornato ad essere di gran lunga la prima forza della città, doppiando la Lega e staccando decisamente il M5S, che un anno prima aveva conseguito il 45% dei voti».

«Ciò assolutamente non significa che il PD nuorese, forza di opposizione negli ultimi cinque anni, debba supinamente e pedissequamente accettare ogni indicazione programmatica della coalizione Soddu, o di questa debba ottusamente riproporre ogni dettaglio della precedente esperienza».

«Non discuto quindi la legittimità di chi si propone come candidato sindaco al posto di Andrea Soddu; ma chiedo che la disponibilità al servizio, la rappresentanza di istanze sociali, culturali e politiche sia conciliata con una visione strategica che superi i confini angusti dell’orizzonte di parte, mettendo al primo posto il bene comune. In che modo giungere ad quella nuova sintesi? Concordo con le valutazioni del vicesindaco Sebastian Cocco: un confronto serrato e preciso sul programma di coalizione e sulle prospettive, i confini e le potenzialità di una nuova proposta per Nuoro è necessario, da parte del Centrosinistra, prima di ogni altra iniziativa, primarie comprese».

© Tutti i diritti riservati

 

Lascia un commento