mercoledì 30 settembre 2020, Aggiornato alle 19:07
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Tragedia sulla 131 DCN: 51enne nuorese muore travolta da un’auto dopo un incidente a catena

Tragedia sulla 131 DCN: 51enne nuorese muore travolta da un’auto dopo un incidente a catena

La scena dell'incidente sulla 131 DCN
La scena dell'incidente sulla 131 DCN

 

Finalmente si fa luce sul terribile incidente verificatosi questa mattina sulla 131 DCN, a pochi chilometri dall’abitato di Nuoro, in zona Marreri, in direzione di Siniscola-Olbia,

Pioveva, intorno alle 10 di questa mattina, quando una donna, Cinzia Usai, classe 1968, nuorese e maestra elementare a Galtelli, perde il controllo della propria Fiat Panda di colore grigio e, dopo una carambola tra i guard rail delle due corsie termina la propria corsa su quella di sorpasso.

L'auto killer dopo lo schianto

L’auto killer dopo lo schianto

Pochi istanti dopo sopraggiunge una Daihatsu Sirios, condotta da un giovane medico, Antonio Sanna, classe 1991 anch’egli nuorese, che ha un incidente analogo. La Daihatsu si ferma contro mano pochi metri prima della Panda.

I due conducenti, spaventati, scendono dalle auto, allertano la Polizia stradale e cercano di capire cosa fare. In men che non si dica, sopraggiunge una Citroen C3 di colore nero, condotta da Rocco Carotti, classe 1999, di Nuoro, che si schianta prima contro la Daihatsu e poi travolge i due automobilisti che si trovavano fuori dalle auto.

Violentissimo l’impatto e i due sono scaraventati sull’asfalto. La donna fa un volo di almeno 50 metri.

Arriva il 118 che, viste le gravissime condizioni della donna, allerta l’elisoccorso che sopraggiunge calando sul posto un’equipe medica specializzata che tenta di ripetutamente di rianimare la donna, riuscendovi. Caricata su un’ambulanza viene trasportata al San Francesco in condizioni disperate. In codice rosso, viene ricoverato anche Antonio Sanna.

La tragedia, però, non tarda ad avere il suo epilogo: pochi minuti fa viene dichiarata la morte della donna; troppo gravi le ferite riportate.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento

error:
× CONTATTACI