domenica 19 maggio 2019, Aggiornato alle 11:03
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Europee. Oltre Andrea Soddu sono 15 i sardi in corsa per un posto a Strasburgo

Europee. Oltre Andrea Soddu sono 15 i sardi in corsa per un posto a Strasburgo

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.

 

Sono 16 i sardi in corsa per le Europee del 26 maggio. Depositate tutte le liste alla Corte d’Appello di Palermo, prende ufficialmente il via la campagna elettorale per la circoscrizione Isole con i deputati siciliani che corrono avendo dalla loro un vantaggio in più sulla carta, un maggior numero di elettori rispetto alla Sardegna che ha sempre avuto difficoltà, se non tramite accordi all’interno dei partiti, a eleggere un proprio esponente tra gli otto posti disponibili.

Il Movimento 5 Stelle schiera la capolista Alessandra Todde, scelta direttamente da Luigi Di Maio, e Donato Forcillo, il primo tra i più votati su Rousseau. La Lega, che in tutti i collegi ha come capolista il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini, mette in campo Sonia Pilli, di Sassari, e Massimiliano Piu di Tortolì, mentre in Forza Italia (capolista in tutte le circoscrizioni è Silvio Berlusconi) prova ad avere una riconferma l’uscente Salvatore Cicu, a cui si affianca l’ex consigliera regionale Gabriella Greco. Per Fdi, che schiera capolista la leader Giorgia Meloni in tutti i collegi, corre Antonella Zedda. Sempre a destra Casa Pound ha messo in lista due donne e un uomo: Giuliana Pinna, Francesca Cardia e Luca Virdis. Nel centrosinistra il Pd schiera il sindaco di Nuoro, Andrea Soddu, mentre La Sinistra ha scelto Omar Tocco e Maria Cristina Ibba e il Partito Comunista Giuseppe Doneddu.

Infine Pietrina Putzolu corre con +Europa e Italia in Comune (Pizzarotti), mentre Egidio Trainito, con Europa Verde-Possibile.

 

Lascia un commento