lunedì 15 luglio 2019, Aggiornato alle 19:51
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Da Nuoro a Oristano: Giusy Stellino è la prima donna questore in Sardegna

Da Nuoro a Oristano: Giusy Stellino è la prima donna questore in Sardegna

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.
il vice questore vicario di Nuoro, Giusy Stellino
il vice questore vicario di Nuoro, Giusy Stellino

 

Giusy Stellino, già vicaria del questore di Nuoro, è la prima donna questore in Sardegna che da martedì 26 marzo andrà a ricoprire l’incarico nella sede di Oristano.

La decisione è stata annunciata oggi  dal Dipartimento di Pubblica Sicurezza nell’ambito di un’iniziativa di questori e dirigenti a livello nazionale.

«Sono molto emozionata – ha detto la Stellino – noi dipendenti della Polizia di Stato lavoriamo tantissimo per questo risultato, averlo raggiunto per me è una grandissima soddisfazione. Avere avuto come sede Oristano poi mi ha resa doppiamente felice: non sono sarda ma ho un legame fortissimo con l’isola e voglio continuare a fare il mio lavoro in questa terra».

La Stellino, 55 anni, originaria di Busto Arsizio (Milano),  vanta un ricco curriculum.

Arrivò a Sassari a cinque anni per il lavoro del padre, dirigente della Petrolchimica di Porto Torres. A Sassari si laurea in Giurisprudenza e subito dopo supera il concorso ed entra nella Polizia di Stato. La prima destinazione della sua carriera è Milano dove lavora al servizio Volanti. Poi approda a Roma, prima alla Dia (Direzione investigativa antimafia), successivamente nel servizio di scorta del presidente della Camera dei deputati e nel Servizio investigativo della polizia delle comunicazioni. Ma la brillante carriera di Giusy Stellino si è sviluppata in gran parte a Sassari dove ha lavorato al comando della Squadra volante, mostrando grandi qualità investigative con ottimi risultati nella lotta alla criminalità. Ad arricchire la sua professionalità, ha contribuito anche l’esperienza lavorativa accumulata in questi anni a Nuoro come Vice Questore Vicario.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento