martedì 23 aprile 2019, Aggiornato alle 17:35
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > La Guardia di Finanza smaschera tre finti poveri e chiude esercizio commerciale

La Guardia di Finanza smaschera tre finti poveri e chiude esercizio commerciale

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.

 

Avevano dichiarato un reddito inferiore a quello percepito oppure di essere disoccupati per ottenere l’esenzione dei ticket sanitari ma sono stati scoperti dalle Fiamme Gialle di Bosa Marina, che hanno constatato che le autocertificazioni presentate per ottenere l’esenzione dal pagamento del ticket sanitario non erano corrispondenti alla reale posizione reddituale e patrimoniale del richiedente.

I responsabili, destinatari di una sanzione amministrativa pari sino al triplo del ticket evaso, dovranno anche rimborsare l’ASL di Nuoro del costo della prestazione non pagata.

Sempre a Macomer, la Guardia di Finanza dopo aver segnalato all’Agenzia delle Entrate reiterate contestazioni alla normativa sul rilascio dello scontrino fiscale da parte di un esercente, ha fatto scattare la sanzione accessoria della chiusura. Il provvedimento si è reso necessario a seguito del comportamento tenuto dal commerciante che, nel corso degli ultimi 5 anni, è stato sorpreso in 4 distinte occasioni a non emettere lo scontrino fiscale.

La normativa prevede una sanzione pari al 100% dell’I.V.A. non documentata, comunque non inferiore a 500 euro, per chi non rilascia lo scontrino fiscale e in presenza di recidiva l’Agenzia delle Entrate, con proprio decreto, dispone la chiusura dell’esercizio commerciale per un periodo di tempo parametrato al numero e all’entità delle violazioni contestate.

Nel corso del 2018 le Fiamme Gialle bosane hanno riscontrato oltre 80 mancate emissioni del documento fiscale su 400 attività controllate mentre nei primi due mesi dell’anno in corso le violazioni contestate sono circa una decina su una trentina di controlli effettuati.

© Tutti i diritti riservati

Lascia un commento