lunedì 22 aprile 2019, Aggiornato alle 22:51
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Mahmood vince Sanremo 2019
Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.
Mahmood

 

È Mahmood il vincitore del 69° festival di Sanremo con il brano Soldi.

Ultimo secondo classificato con il brano I tuoi particolari, Il Volo si classifica terzo con il brano Musica che resta.

Fischi e contestazioni hanno accolto l’annuncio dell’esclusione dal podio di Loredana Bertè, quarta. Premio della critica, miglior testo, sala stampa e Lucio Dalla a Daniele Silvestri per Argentovivo, il Sergio Endrigo a Cristicchi per Abbi cura di me, che vince anche il premio per la miglior composizione. A Ultimo il premio Timmusic. Ospiti dell’ultima serata Eros Ramazzotti ed Elisa.

«Io sono un ragazzo italiano al 100%». Mahmood, madre italiana (oroseina per la precisione) e padre egiziano, non presta il fianco a possibili polemiche sulle sue origini nord-africane, anche in considerazione del dibattito sui migranti che aveva agitato le acque nelle settimane precedenti all’evento. «Quello che canto è solo un ricordo della mia infanzia». Ancora incredulo per la vittoria al festival, Alessandro Mahmood si dice pronto a partecipare all’Eurovision Song Contest, che spetta di diritto al vincitore di Sanremo. E poi sui suoi ascolti ha aggiunto: «Sono fan della musica moderna, ho ascolti misti, dal cantautorato all’indie e mi sono lasciato contaminare. Il mio è Marocco-pop»

Mahmood, 27 anni, è arrivato al festival grazie alla vittoria a Sanremo Giovani. Nato a Milano, nel 2018 ha pubblicato il suo primo ep, Gioventù Bruciata. Aveva già partecipato tra le Nuove Proposte nel 2016 e prima ancora nel 2012 aveva tentato la strada di X Factor. Nel suo curriculum anche collaborazioni con Fabri Fibra, e ha scritto per Marco Mengoni, Michele Bravi ed Elodie.

Lascia un commento