lunedì 15 luglio 2019, Aggiornato alle 19:51
Home > CRONACA, POLITICA E ATTUALITÀ > Street art. “Ravo” a Sarule e Raffaello fa capolino sulla facciata del Comune

Street art. “Ravo” a Sarule e Raffaello fa capolino sulla facciata del Comune

Sostieni l'informazione libera e indipendente.
Supporta Cronache Nuoresi con una donazione.
Sarule, bozza dell'Adorazione dei pastori di Raffaello, opera di Andrea
Sarule, bozza dell'Adorazione dei pastori di Raffaello, opera di Andrea "Ravo" Mattoni (foto C.Angius)

 

Da ieri, 3  luglio 2018, l’artista varesino Andrea Mattoni, in arte “Ravo”, sta lavorando alla realizzazione di un opera d’arte ispirata all’Adorazione dei pastori (XVII secolo – collezione Zely Bertolio), conservata alla Pinacoteca nazionale di Sassari e di ascendenza raffaellesca.

Sarule, proiezione dell'Adorazione dei pastori di Raffaello, opera di Andrea "Ravo" Mattoni (foto C.Angius)

Sarule, proiezione dell’Adorazione dei pastori di Raffaello, opera di Andrea “Ravo” Mattoni (foto C.Angius)

Il dipinto si inserisce in un progetto ben più ambio, che vede come teatro l’intera penisola, nell’intento di unire passato e presente, arte classica e arte contemporanea, con il linguaggio della street art e con le tecniche – apprese durante gli studi accademici – dell’uso dello spray. L’arte l’arte classica entra a far parte così del quotidiano, parlando a tutti dai muri delle nostre case, che diventano così un’estensione delle sale dei musei in cui sono custoditi gli originali.

Sarule, gli strumenti di lavoro dell'artista Andrea "Ravo" (foto C.Angius)

Sarule, gli strumenti di lavoro dello street artist Andrea “Ravo” Mattoni (foto C.Angius)

In Sardegna, nel giugno del 2016, “Ravo” ha già realizzato un altro pezzo della propria pinacoteca a cielo aperto, dipingendo un dettaglio della Prova della vera croce, del cosiddetto Maestro di Ozierisui una parete del ParkinGo, nei pressi dell’aereoporto Olbia-Costa Smeralda.

Sarule, l'artista Andrea "Ravo" Mattoni all'opera (foto C.Angius)

Sarule, lo street artist Andrea “Ravo” all’opera (foto C.Angius)

Quella di Sarule, dunque, è la seconda prova, e ha come scenario la facciata del Palazzo comunale. Liniziativa è patrocinata dall’amministrazione comunale.

S.Novellu © Tutti i diritti riservati

Lascia un commento